Padova e Abano Terme

“Mamma, il tempo di fare la doccia e ti richiamo”, poi il malore: Pierluigi Reda è morto a 28 anni

E’ stata disposta l’autopsia anche se il medico legale ha dichiarato la morte naturale.

“Mamma, il tempo di fare la doccia e ti richiamo”, poi il malore: Pierluigi Reda è morto a 28 anni
Cronaca Padova, 28 Dicembre 2020 ore 13:06

Comunità in lutto per la morte improvvisa del 28enne Pierluigi Reda. Era tornato da Mestre dopo aver trovato dei parenti, aveva avvisato la madre di esser appena tornato a casa.

Sconforto e incredulità

Intera comunità in lutto nella zona Mandria ai confini con Abano Terme dove, in Via Romana Aponense ha perso la vita Pierluigi Reda, 28 anni, probabilmente stroncato da un malore. Il giovane, originario di Torre Annunziata, in Campania, era da qualche anno residente in provincia di Padova dove era dipendente di Poste Italiane. Nella giornata di Santo Stefano si era recato a Mestre a pranzo da alcuni parenti ed era rientrato prima del coprifuoco delle 22. Appena giunto a casa aveva telefonato alla mamma, confermando che era rincasato e che l’avrebbe richiamata dopo aver fatto la doccia.

Trovato morto nella doccia

La mamma però non ricevette mai quella telefonata. I minuti si susseguivano e la mamma, dopo aver provato a chiamare numerose volte il figlio senza ricevere alcuna risposta ha chiamato i carabinieri. Gli agenti sono giunti presso l’abitazione con i Vigili del Fuoco e, dopo esser riusciti ad aprire la porta hanno trovato il giovane privo di vita ancora nella doccia. E’ stata disposta l’autopsia anche se il medico legale ha dichiarato la morte naturale.

Il cordoglio

Sui social sono numerose le persone che hanno deciso di ricordare Pierluigi Reda con un messaggio e un ultimo saluto:

“Dio mio ho sperato fino alla fine che qualcuno si era sbagliato…e ci dicessero che non era vero…Mha non so cosa dire, eri ed resterai sempre un bravo giovane…Buon ritorno alla Casa del Padre… Ciao Perluì”.

“Un pugnale al petto…buon viaggio amico mio”

“Ora le mie lacrime per ricordare te….la vita è crudele…ciao Pier”

LEGGI ANCHE:

Arrestato corriere “ovulatore” a Padova: in pancia aveva 66 grammi di eroina VIDEO

TI POTREBBE INTERESSARE:

Gaetano Rampin sconfitto dal Covid, il sindaco: “Padova perde un uomo di cultura di grande spessore”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità