Nella notte

Fa il panico in centro a Cittadella: scippa un borsello e poi ruba 400 euro dalla cassa di una libreria

Oltre ai due furti messi a segno, un 27enne si è reso protagonista di altri due tentati furti: alla fine è stato fermato dai Carabinieri

Fa il panico in centro a Cittadella: scippa un borsello e poi ruba 400 euro dalla cassa di una libreria
Pubblicato:
Aggiornato:

E' stata una serata piuttosto movimentata quella appena trascorsa in centro a Cittadella. Un 27enne, infatti, si è reso protagonista di due furti (e di altri due tentati furti) tra il Centro Storico e le Rive della città murata. Alla fine, però, è stato fermato dai Carabinieri.

Fa il panico in centro a Cittadella

La segnalazione ai Carabinieri della Compagnia di Cittadella è arrivata intorno alle 22 di sera di mercoledì 26 giugno 2024. Sono state svariate però le telefonate giunte ai militari dell'Arma: diversi cittadini, infatti, hanno riferito della presenza di un soggetto che, in stato di alterazione, stava danneggiando le vetrine di alcuni negozi situati tra il centro storico, tra Borgo Bassano e Borgo Padova, e sulla Riva dell'Ospedale.

In breve tempo, sul posto, si è presentato un equipaggio dell'Aliquota Radiomobile che, grazie alla collaborazione di passanti e residenti, è riuscito a bloccare il soggetto segnalato. Quest'ultimo è stato fermato in via Garibaldi nei pressi di una libreria dove poco prima ha sfondato una vetrata, entrando nell'esercizio commerciale e rubando 400 euro dalla cassa.

Due furti (e due tentati furti)

I militari dell'Arma lo così hanno identificato, riuscendo anche a ricostruire i colpi precedenti. Autore del furto nella libreria è stato un 27enne di Cittadella, già noto alle forze dell'Ordine, che, prima del fermo dei Carabinieri, ha anche scippato un borsello in un centro estetico in via Roma.

Intervento dei Carabinieri a Cittadella

Lungo la stessa strada, però, ha tentato un secondo furto in un salone di bellezza, ma andando via a mani vuote. Stesso esito, infine, per quanto successo in un negozio di abbigliamento in Riva dell'Ospedale.

Per tutti i fatti accaduti, il 27enne è stato arresto in flagranza di reato per tentato furto e furto aggravato e dovrà rispondere all’Autorità Giudiziaria dei fatti contestati.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali