Politica
Amministrative

Elezioni Padova 2022, Giordani allunga ancora: riconfermato già al primo turno

Rush finale dello spoglio nei 18 comuni padovani al voto.

Elezioni Padova 2022, Giordani allunga ancora: riconfermato già al primo turno
Politica Padova, 13 Giugno 2022 ore 12:49

Elezioni comunali 2022 a Padova e in provincia: tutto pronto per lo spoglio.

ORE 21.30: con 105 sezioni scrutinate su 206, Giordani è ora al 58,72% contro il 33,46% di Peghin. Una vittoria al primo turno ormai confermata per Giordani, che ha indotto il segretario cittadino del Pd, Franco Corti, a diramare la seguente nota:

"La riconferma di Sergio Giordani alla guida della città è una notizia che ci riempie di gioia e orgoglio. Padova è ancora una volta un punto di riferimento per l'area progressista. In questi cinque anni come Partito Democratico abbiamo lavorato instancabilmente per unire e mantenere la stabilità di questa amministrazione. Insieme abbiamo affrontato sfide complicate come la pandemia Covid-19, ma abbiamo saputo sempre rivolgere lo sguardo al futuro con una visione di città che non lasci indietro nessuno. Vogliamo continuare nel solco di questi anni in cui Padova ha colto moltissime opportunità che dobbiamo mettere a frutto e intendiamo farlo, come sempre, confrontandoci con padovane e padovani. Già da ora possiamo dire che con i grandi progetti messi in campo la città cambierà volto diventando sempre più vivibile, innovativa ed europea. Abbiamo intrapreso una campagna elettorale concentrata sul capire come migliorare ulteriormente la vita dei padovani, senza perdersi in inutili conflitti. Come Partito Democratico continueremo a garantire responsabilmente il nostro sostegno al sindaco Giordani con un ruolo rinforzato da questo esito politico che ha riconosciuto ad una forza politica e partitica un ruolo primario nell'amministrazione cittadina arricchita dal contributo del civismo che ha sempre contraddistinto Padova".

ORE 20.10: quando sono state scrutinate 79 sezione su 206, a Padova il divario tra il sindaco uscente Sergio Giordani e il rivale diretto di Centrodestra, Francesco Peghin, appare ormai definitivo.  Al momento Giordani è al 58, 58% mentre Peghin si ferma al 33,51%. Praticamente quasi il doppio dei voti. A Vigonza invece situazione ormai ben delineata dopo che sono state scrutinate 15 sezioni su 20, con in netto vantaggio Gianmaria Boscaro su Arianna Toniolo e Massimiliano Celin. L'esito appare ormai solo una formalità. Infine Abano Terme, dove sono state scrutinate 9 sezioni su 18: in netto vantaggio anche qui Federico Barbierato (Centrosinistra) su Luigi Ciccarese e Antonio Franciosi.

Ufficiale invece il risultato a San Martino di Lupari, dove Nivo Fior, candidato del Centrodestra unito sbaraglia la concorrenza dei rivali Maurizio Conte, Stefano Tombolato, Luca De Santi e Corrado Bortot, diventando sindaco con 1.965 voti (32,87%).

Anche Teolo ha scrutinato tutte e 11 le sezioni: sindaco è Valentino Turetta con 1.811 voti, che prevale su Laura Rico, Andrea Peruzzo e Riccardo Beghin.

ORE 18.20: a Loreggia vince Manuela Marangon con 1.366 voti (40,02%), che supera Laura Bastarolo e Gianluca Squizzato.

A Piombino Dese è sindaco Cesare Mason (Noi con Voi), che supera Ornella Bonutto.

A Saonara vince Michela Lazzaro, con 1.822 voti, superando Alessandro Toninato ed Elisabetta Maso.

A Torreglia è sindaco Marco Rigato (Io Amo Torreglia), che prevale su Antonio Scarabello e Maria Centrella.

ORE 17.20: altra infornata di comuni padovani che hanno scelto il primo cittadino. Tra questi Gazzo, dove è sindaco Ornella Leonardi (Insieme Per Gazzo), che supera Margherita Schibuola (Risorgi Gazzo).

Pozzonovo: Arianna Lazzarini è sindaco con 1,252 voti (66,07%), superando Mario Tognin, 364 voti, e Domenico Riolfatto, 279.

Sant'Urbano: quorum raggiunto per Dionisio Fiocco (Insieme per Sant'Urbano), che così diventa il nuovo sindaco.

Lozzo Atestino: è sindaco Luca Ruffin (Continuità e coerenza), che supera Carlo Pacchin per 1.047 voti a 644.

Veggiano: correva da solo contro il quorum anche Nicola Zordan, che ce l'ha fatta. E' lui il sindaco con 1557 voti.

ORE 16.30: seconda proiezione per il capoluogo Padova (copertura al 17%), che vede Giordani allungare ancora su Peghin arrivando al 59,30% rispetto al 31,10% del rivale. Si prospetta, stando a queste prime proiezioni, la riconferma a sindaco per il primo cittadino uscente. Addirittura, forse, al primo turno senza alcun ballottaggio. Il che sarebbe una debacle vera e propria per il Centrodestra patavino.

ORE 16.20: Risultati acquisiti a Conselve, Granze e Vescovana. Nel primo caso è stato eletto sindaco Umberto Perilli (Conselve riparte), con 2.769 voti. Supera Marisa Balielo (Idea Comune), ferma a quota 1.397.

A Granze invece corsa solitaria per Damiano Fusaro (Miglioriamo Insieme Granze), che ha superato il quorum per l'elezione in automatico.

Infine Vescovana: anche qui correva da solo contro la soglia del quorum Marzio Pattaro, che ce l'ha fatta ed è il nuovo sindaco con 659 voti.

ORE 15.50: altro risultato in cassaforte, stavolta a Merlara, dove Daniele Boron (Vivi Merlara) è sindaco con 738 voti (56,27%) superando la rivale Claudia Corrandin, ferma a 574.

ORE 15.10: Prima proiezione con copertura al 7% per lo scontro elettorale a Padova. Sergio Giordani, sindaco uscente, in vantaggio con il 58,40% su Francesco Peghin, l'atteso sfidante, che sarebbe fermo al 31,20%. Gli altri 7 candidati in ordine sparso al 10,40%.

Elezioni Padova 2022 e in provincia, risultati in diretta

Entra nel vivo lo spoglio per le elezioni comunali a Padova e provincia. Attesi infatti dalle 14 di oggi, lunedì 13 giugno 2022, i risultati che usciranno dalle urne dei 18 comuni al voto, incluso il capoluogo. Vale a dire: Padova, Abano Terme, Conselve, Gazzo, Granze, Loreggia, Lozzo Atestino, Merlara, Piombino Dese, Pozzonovo, San Martino di Lupari, Sant'Urbano, Saonara, Teolo, Torreglia, Veggiano, Vescovana, Vigonza.

Ricordiamo intanto il dato definitivo dell'affluenza in provincia: alle 23 di ieri sera, domenica 12 giugno 2022, ha votato il 51,81% degli aventi diritto, in netto calo rispetto al 60,77% della scorsa tornata elettorale amministrativa.

LEGGI ANCHE: Elezioni comunali 2022 Veneto: i risultati in diretta

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter