Menu
Cerca
Padova

Stanziati 50.000 euro di contributi per l’acquisto di monopattini elettrici, biciclette e cargobike

L’incentivo concesso non può superare il 50 % della spesa sostenuta per l’acquisto dei mezzi a pedalata assistita.

Stanziati 50.000 euro di contributi per l’acquisto di monopattini elettrici, biciclette e cargobike
Economia Padova, 09 Dicembre 2020 ore 12:03

Sarà possibile richiedere il contributo.

Presentare la domanda

Fino al 28 dicembre 2020 sarà possibile presentare domanda per un contributo economico destinato all’acquisto di biciclette elettriche (per uso urbano non sportivo) e cargo bike a pedalata assistita, nonché monopattini a propulsione prevalentemente elettrica. L’entità del contributo, a copertura parziale delle spese per l’acquisto di un mezzo a pedalata assistita nuovo di fabbrica, è di:

  • fino a massimo 200 euro per l’acquisto di un monopattino;
  • fino a massimo 400 euro per l’acquisto di una bicicletta;
  • fino a massimo 600 euro per l’acquisto di una cargo bike.

Chi può chiederlo

In ogni caso l’incentivo concesso non può superare il 50 % della spesa sostenuta per l’acquisto dei mezzi a pedalata assistita. Potranno accedere ai contributi le persone residenti nel Comune di Padova.
Ad ogni soggetto richiedente può essere concesso un solo contributo di acquisto ad eccezione del caso in cui si acquistino biciclette a pedalata assistita anche per figli a carico, con un limite massimo di 3 per nucleo familiare.

Per quanto riguarda le cargo bike sono beneficiari dei contributi le persone fisiche residenti nel Comune di Padova e le imprese, le associazioni e altri enti pubblici e privati dotati di codice fiscale con sede operativa nel territorio comunale di Padova. Sono escluse dal contributo le imprese rivenditrici dei veicoli oggetto di incentivi e tutti i soggetti che abbiano già inoltrato richiesta di incentivo nell’ambito del D.L. 19/05/2020 n. 34, cosiddetto “Decreto Rilancio” e coloro che siano già stati beneficiari del contributo in base al bando pubblicato dal Comune di Padova il 07/10/2019.

Tutte le informazioni per richiedere il contributo si trovano su Padovanet e le domande in regola con i criteri e le modalità indicate nel bando verranno liquidate in base all’ordine cronologico di presentazione delle richieste, fino all’esaurimento della somma stanziata. Il sindaco Sergio Giordani ha spiegato:

“Per salire ancora negli standard di qualità della vita, dobbiamo agire con la massima forza e senza indugi sul tema ambientale, dell’inquinamento e della sostenibilità, che resta un punto critico per tutta l’area della Pianura Padana. Ecco perché è importante dare un supporto concreto ai cittadini padovani che, soprattutto dopo la pandemia, vogliono sperimentare nuovi stili di vita, anche cambiando il modo di muoversi. Presto arriveranno altre iniziative.”

Andrea Ragona ha concluso:

“È un’iniziativa già proposta in passato con grande successo ma che oggi, alla luce dell’emergenza sanitaria, acquista un significato maggiore, rispondendo alla necessità straordinaria ed urgente di aumentare l’offerta di forme di mobilità alternativa all’auto e complementare al trasporto pubblico, in un momento in cui molti e molte tendono a prediligere il mezzo privato. Allo stesso tempo vuole dare un concreto supporto economico alle persone che intendono muoversi in maniera sostenibile: una bicicletta elettrica permette di muoversi su distanze medio lunghe, ma una bicicletta elettrica ha un costo che non tutti possono permettersi. Consapevoli di questo proviamo ad andare incontro ai cittadini mettendo in campo soluzioni che migliorano la qualità della vita. Non escludiamo di rinnovare il bando una volta esauriti i fondi disponibili.”

LEGGI ANCHE:

Paura a Villafranca Padovana: auto in fiamme nel seminterrato di un’abitazione – Gallery

TI POTREBBE INTERESSARE:

Torna il CantaNatale per i bambini della Pediatria di Padova VIDEO

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli