Piove di Sacco

Restaurata e riconsegnata all’Ulss 6 Euganea la vetrata raffigurante la Natività – Gallery

E' stata ricollocata presso la chiesa dell’ospedale vecchio.

Restaurata e riconsegnata all’Ulss 6 Euganea la vetrata raffigurante la Natività – Gallery
Cronaca Piove di Sacco, 08 Dicembre 2020 ore 09:18

L’artista muranese Angelo Fuga la donò al nosocomio nel lontano 1966.

E’ stata restaurata

A gettare luce sulla Festa dell’Immacolata Concezione di quest’anno, all’Ospedale eponimo di Piove di Sacco, è la variopinta vetrata raffigurante la Natività che l’artista muranese Angelo Fuga donò al nosocomio nel lontano 1966. Sottoposta a un delicato restauro, l’opera è stata riconsegnata in questi giorni all’Ulss 6 Euganea e subito ricollocata presso la chiesa dell’ospedale vecchio, dove rimarrà visitabile da degenti, loro famigliari e personale sanitario a partire da oggi che è appunto Festa dell’Immacolata.

Patrimonio artistico

Domenico Scibetta, Direttore Generale Ulss 6 Euganea, ha affermato:

“La complessa riqualificazione della vetrata è stata seguita dalla nostra archivista Maria Cristina Zanardi, che nei giorni scorsi ha scrupolosamente curato il ritorno in azienda di un altro importante patrimonio artistico avviato tempo addietro al restauro: la Madonna di Pietro Pajetta del Complesso ai Colli. Il lavoro di tutela dei beni storico-culturali aziendali, svolto con impareggiabile competenza e passione dalla dottoressa Zanardi, ci ricorda l’importanza della memoria, in questo tempo smemorato che tanto facilmente dimentica e cancella il passato. Ormai imboccato l’Avvento, con la curva dei contagi ancora così pericolosamente ripida e già oltre il picco della prima ondata, la Natività del Fuga viene ad annunciarci la necessità di un Natale sobrio, circoscritto, da trascorrere nel proprio nucleo familiare, con moderazione e responsabilità. Un po’ come avvenne in quel primo 25 dicembre, in una grotta di Betlemme”.

4 foto Sfoglia la gallery

LEGGI ANCHE:

L’albero di Natale di fronte a Palazzo Moroni è stato decorato dai bambini della Pediatria

TI POTREBBE INTERESSARE:

Oculistica Camposampiero: per la diagnosi della retinopatia del prematuro c’è la nuova “Retcam3”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità