Vescovana

Crea il panico tra i passanti mostrando delle pistole, nei guai un 23enne

Nel corso della perquisizione sono state rinvenute quattro pistole giocattolo.

Crea il panico tra i passanti mostrando delle pistole, nei guai un 23enne
Cronaca Padova, 03 Febbraio 2021 ore 14:21

Aveva creato il panico tra i cittadini in due diverse occasioni, si tratta di un 23enne che mostrava delle pistole che, fortunatamente, si è scoperto essere solamente dei giocattoli.

La perquisizione

Nella mattina di ieri, martedì 2 febbraio 2021, a Vescovana i militari della stazione dei Carabinieri di Boara Pisani, collaborati da dall’unità per la ricerca di armi ed esplosivi del nucleo Carabinieri cinofili di Torreglia, in ottemperanza a un decreto rilasciato dalla Procura della Repubblica di Rovigo, precedentemente richiesto dal comando procedente, hanno eseguito una perquisizione personale e locale nei confronti di S. M., nato Nigeria nel 1997 residente Vescovana.

Procurato allarme

Nello specifico il giovane era stato identificato come il responsabile del reato di procurato allarme avendo portato a seguito, almeno in due occasioni delle armi (risultate poi delle riproduzioni) che avevano creato elevato allarme sociale. Nel corso della perquisizione sono state rinvenute quattro pistole giocattolo, da due delle quali era stato asportato il prescritto tappo rosso. Il materiale è stato sequestrato.