Cronaca
Assurdo

Covid party abusivo finisce in dramma: giovane perde i sensi, gli amici lo violentano nel sonno

Il fatto risale al mese di marzo del 2021. C'era il lockdown e un gruppo di amici aveva organizzato una festa per eludere i controlli...

Covid party abusivo finisce in dramma: giovane perde i sensi, gli amici lo violentano nel sonno
Cronaca Padova, 10 Ottobre 2022 ore 14:25

Aveva bevuto troppo alcol. Tanto che il suo corpo non aveva retto e lui, giovanissimo, era svenuto mentre si trovava a casa di amici. I suoi "amici". O meglio, quelli che lui credeva fossero amici. Perché in realtà i giovani della comitiva, non appena è svenuto, hanno abusato di lui.

Covid party abusivo finisce in dramma

L'hanno violentato anche usando un arnese, un chiavistello, filmando tutto per diffondere in qualche chat. Una storia orrenda, con una vittima e molti carnefici, tutti purtroppo giovanissimi, ma pronti a tutto: quando la storia si è ribaltata, quando il ragazzo violentato ha minacciato i suoi orchi, loro l'hanno picchiato. Massacrato di botte, una costola rotta così come il naso. E poi sono scattate le minacce rivolte ovviamente a lui, prima di tutto, ma non solo. Hanno minacciato anche i famigliari.

Giovane perde i sensi, gli amici lo violentano nel sonno

Difficile, davvero pensare che dei ragazzini possano essere così violente... Eppure è tutto vero. E' quanto si è verificato nel mese di marzo del 2021, in lockdown, in un paese in provincia di Padova. Un fatto che però non è passato inosservato. Il video della violenza ha fatto il giro del web, ma anche la vicenda si è diffusa, saltando di bocca in bocca, fino ad arrivare sui banchi del Tribunale di Padova. In questi giorni si è tenuta l'udienza con le richieste della parte lesa di condanna per le ipotesi di reato di violenza sessuale di gruppo, diffusione illecita di video di contenuto sessualmente esplicito, minacce e lesioni. Bisognerà attendere fine mese per la sentenza...

Seguici sui nostri canali