Cronaca
Padova

Blocca l'ex compagna alla fermata dell'autobus e le spegne una sigaretta all’altezza della tempia

La donna ha tentato di divincolarsi ma l’uomo ha continuato a trattenerla e insultarla.

Blocca l'ex compagna alla fermata dell'autobus e le spegne una sigaretta all’altezza della tempia
Cronaca Padova, 12 Gennaio 2021 ore 12:45

Non aveva accettato la fine della loro relazione e ha deciso di raggiungere l'ex compagna alla fermata dell'autobus dove, dopo averla bloccata, le ha spento un mozzicone di sigaretta all’altezza della tempia.

Le ha provocato un'ustione

Venerdì scorso, un 33enne, dopo aver visto l'ex compagna alla fermata dell’autobus in piazzale Stazione, si è rapidamente avvicinato, bloccandola. La donna ha tentato di divincolarsi, ma l’uomo, non accettando la fine della relazione sentimentale, ha continuato a trattenerla e insultarla, fino a spegnerle un mozzicone di sigaretta all’altezza della tempia, provocandone un'ustione.

L'arresto

Vista la scena, immediatamente la pattuglia della Sezione Volanti ha bloccato l’aggressore, il quale tuttavia ha opposto resistenza cercando energicamente di sottrarsi al controllo. L'uomo è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e per lesioni ai danni della donna, la quale è stata accompagnata in ospedale per le cure del caso.

Un altro caso

Lo stesso giorno, venerdì 8 gennaio 2021, gli agenti della Polizia di Stato hanno inoltre arrestato un 21enne per stalking ai danni dell’ex compagna e danneggiamento aggravato. Anche lui non aveva accettato la fine della relazione sentimentale con la ragazza e così aveva deciso di tornare da lei per poterla convincere di tornare insieme. Il giovane, non riuscendo a parlare con l'ex aveva iniziato a colpire con una sedia l’uscio di casa, danneggiandolo.