Cronaca
Lieto fine

Basma è tornata a casa dopo otto mesi dalla sua scomparsa: "Nessun matrimonio combinato"

La 19enne pakistana sta bene e ha smentito di essersi allontanata a causa dei suoi genitori

Basma è tornata a casa dopo otto mesi dalla sua scomparsa: "Nessun matrimonio combinato"
Cronaca Alta Padovana, 06 Febbraio 2023 ore 15:33

La 19enne Basma Afzaal è tornata a casa dopo otto mesi dalla sua improvvisa scomparsa.

Basma è tornata a casa dopo otto mesi dalla sua scomparsa: "Nessun matrimonio combinato"

E' tornata a casa Basma, nella sua Galliera Veneta. Dopo otto mesi di angoscia - era scomparsa il 31 maggio 2022 - finalmente un lieto fine per la ragazza pakistana di 19 anni, Basma Afzaal, ha riabbracciato mamma e papà, che per tutto questo tempo non hanno mai smesso di aspettarla e sperare nel suo ritorno.

Basma sta bene e soprattutto smentisce, come riportato in un'intervista al Corriere del Veneto, le teorie sorte dopo la sua improvvisa sparizione: "Nessuna fuga per evitare un matrimonio combinato". Un particolare, questo, che aveva subito fatto accostare questa scomparsa a quella, poi purtroppo finita nel modo più tragico, di Saman Abbas, la giovane pakistana di Novellara uccisa dai familiari proprio per aver rifiutato delle nozze combinate.

Ma ora che è tornata, proprio Basma ribadisce di non essere fuggita a causa dei genitori. La giovane ha riferito di aver trascorso questi mesi sempre in Italia, "ospite di alcuni amici". Più evasiva invece sulle ragioni del suo allontanamento volontario da casa ("Un fatto privato", dice).

Grande la gioia di mamma e papà nel riaverla finalmente con loro, specialmente dopo tutti i sospetti tremendi che hanno inizialmente hanno gravato anche su di loro. E proprio tutto il clamore legato alla sua vicenda, avrebbe indotto la ragazza a ritardare il rientro ("Avevo paura"). Ma adesso che è di nuovo a casa, può tornare a godersi l'abbraccio di mamma e papà e, si spera, un po' di serenità.

Seguici sui nostri canali