Arrestata

Badante ubriaca perde la testa e aggredisce l'anziana padovana che accudiva con calci e pugni

Il grave episodio, che ha causato lesioni all'87enne, al culmine di un litigio in casa. Ma le condotte violente duravano da tempo.

Badante ubriaca perde la testa e aggredisce l'anziana padovana che accudiva con calci e pugni
Cronaca Padova, 12 Luglio 2021 ore 15:07

Arrestata in flagranza di reato per i reati di maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, T.V., 52enne ucraina residente a Padova, badante.

Badante ubriaca perde la testa

Nella tarda serata di sabato scorso, 10 luglio 2021, a Padova, i militari del dipendente Nucleo operativo Radiomobile, hanno arrestato in flagranza di reato per i reati di maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, T.V., 52enne ucraina residente a Padova, badante.

La donna, in evidente stato di alterazione psichica dovuta all'assunzione di bevande alcoliche, al culmine di una condotta violenta protratta nel tempo, nel corso di una lite scaturita per futili motivi tra le mura domestiche, ha aggredito la propria assistita, una 87enne padovana, colpendola ripetutamente con calci e pugni su varie parti del corpo, provocandole lesioni.

LEGGI ANCHE:

Badanti senza scrupoli: erano specializzate nel distruggere famiglie e portarsi via tutto

La stessa è comparsa stamattina davanti al giudice che ha convalidato l'arresto e disposto la presentazione alla Polizia giudiziaria due volte alla settimana.