Preoccupazione

Variante Delta, donna di 49 anni in rianimazione a Padova: contagiati anche figlio e marito

Il suo quadro clinico era così grave all'atto del ricovero che è passata subito in terapia intensiva. Non era vaccinata.

Variante Delta, donna di 49 anni in rianimazione a Padova: contagiati anche figlio e marito
Attualità Padova, 30 Giugno 2021 ore 12:18

Donna di 49 anni in rianimazione a Padova, ha la variante Delta. Contagiati anche il figlio e il marito.

Variante Delta, donna di 49 anni in rianimazione a Padova

Restano molto gravi le condizioni della 49enne padovana ricoverata in Rianimazione all'Azienda ospedaliera, contagiatasi - ormai è certo - con la famigerata variante Delta. La donna, che non sarebbe vaccinata, è arrivata in Pronto soccorso con un quadro clinico già così compromesso da far scattare l'immediato ricovero in terapia intensiva.

Il tracciamento eseguito dal Sisp, che sta procedendo nell'ambiente familiare e sui luoghi di lavoro frequentati dalla donna, ha intanto fatto emergere che sia il marito che il figlio della 49enne si sono positivizzati alla variante Delta.

I casi più recenti

Proprio negli ultimi giorni all’Azienda ospedaliera di Padova erano stati ricoverati due nuovi pazienti, uno inizialmente nel reparto di Malattie Infettive, l’altra in quello per gravi insufficienze respiratorie: una ragazza bengalese di 32 anni (vedi sotto), che presentava un quadro già molto compromesso all’atto del ricovero e un 56enne ricoverato in ospedale l'altro fine settimana.

LEGGI ANCHE: Non vaccinati ricoverati direttamente in terapia intensiva per Covid-19

Il cluster del condominio all'Arcella

Resta sostanzialmente invariata invece la situazione legata al cluster del condominio all'Arcella, abitato perlopiù da famiglie originarie del Bangladesh. In tutto si registrano 14 positivi, tutto all'interno dello stabile e una donna di 32 anni ricoverata in area critica sempre a Padova. Il tracciamento, conferma l'Ulss6 Euganea, "prosegue e si sta allargando a scopo precauzionale ai contatti e ai familiari".

Focolaio al centro estivo

Confermata anche la situazione del cluster al campus estivo di Isola Verde, nel veneziano, seguito però direttamente per competenza territoriale dall'Ulss3 Serenissima: sono dieci i bambini padovani rientrati e in isolamento, di cui 6 positivi alla variante Delta e due adulti (membri) dello staff anche loro contagiati.

"Il Sisp ha provveduto ad eseguire una quarantina di tamponi a familiari e contatti stretti", sottolinea l'Azienda sanitaria.

Intanto sulla campagna vaccinale, sempre l'Ulss6 fa sapere che ci sono attualmente prenotati da oggi, mercoledì 30 giugno 2021, fino al 4 agosto prossimo 53.824 posti. Mentre quelli ancora liberi sono 10.453.