Attualità
Covid-19

Padova, marito e moglie intubati l'uno accanto all'altra: non erano vaccinati

La coppia dell'Est Europa si è presentata in Pronto soccorso una decina di giorni fa, poi l'aggravamento e la stanza condivisa in terapia intensiva.

Padova, marito e moglie intubati l'uno accanto all'altra: non erano vaccinati
Attualità Padova, 25 Ottobre 2021 ore 09:42

Marito e moglie ricoverati insieme e intubati l'uno accanto all'altra a Padova. Non erano vaccinati.

Padova, marito e moglie intubati l'uno accanto all'altra

Intubati l'uno accanto all'altra, accomunati nella disgrazia così come nel percorso che li ha portati in terapia intensiva all'ospedale di Padova. Si tratta di due coniugi dell'Est Europa, sui 50 anni e - pare - senza particolari patologie pregresse. Entrambi però non vaccinati.

LEGGI ANCHE:

Padova, in terapia intensiva sette pazienti su dieci sono vaccinati

La coppia, marito e moglie, ha contratto il Covid circa un paio di settimane fa, accusando poco dopo gravi problemi respiratori. Di qui l'arrivo in Pronto soccorso e il ricovero dapprima in stanze separate, dove si tenevano comunque in contatto tramite cellulare, poi, con il rispettivo aggravamento delle condizioni, sono stati spostati nella cosiddetta "box covid": una stanza di circa quaranta metri con un'ampia vetrata e i due letti vicini. Ora lottano insieme per sopravvivere.