Appello alla prudenza

Finale europei a Padova, l'ordinanza: cosa si può fare e cosa invece è vietato

L’appello alla prudenza del sindaco Giordani e l’ordinanza che vieta la vendita di alcolici per asporto la sera e la notte della partita.

Finale europei a Padova, l'ordinanza: cosa si può fare e cosa invece è vietato
Attualità Padova, 09 Luglio 2021 ore 17:07

Finale degli Europei di calcio: l’appello alla prudenza, pur nel comprensibile entusiasmo, del sindaco Giordani e l’ordinanza che vieta la vendita di alcolici per asporto la sera e la notte della partita.

Finale europei a Padova

Domenica sera, dalle 21 l’Italia si gioca l’Europeo di calcio con l’Inghilterra ed è logico immaginare, in caso di vittoria festeggiamenti e caroselli dei tifosi in tutta la città fino a notte fonda. Per questo il Sindaco di Padova, Sergio Giordani,  ha firmato un’ordinanza che norma la vendita e il consumo di alcolici in tutto il territorio comunale dalle ore 19 dell’ 11 luglio alle ore 6 della mattina successiva.

Nel dettaglio, è previsto il divieto di vendita per asporto e di detenzione in area pubblica di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione e di ogni altra bevanda anche non alcolica detenuta in recipienti di vetro , bottiglie o lattine.

Cosa si può fare:

  • Consumare alcool nei locali
  • Consumare alcool all’interno dei plateatici
  • Consumare alcool nelle immediate adiacenze dei locali (evitando assembramenti)

Cosa non si può fare:

  • Comprare alcool o bottiglie vetro metallo in negozio, supermercato, o al bar / ristorante per asporto dopo le 19
  • Detenere alcool bottiglie etc dopo le 19 in area pubblica (ad esclusione dei casi di consumo presso i pubblici esercizi)

L'appello del primo cittadino

Questo il commento e l’appello del sindaco Sergio Giordani:

"Serve prudenza, la variante delta preoccupa il mondo scientifico e deve preoccupare anche me come Sindaco. Sono un grande tifoso, come lo siamo tutti, ma anche in questo caso oltre all’Italia dobbiamo far vincere la salute. Ho ritenuto di non promuovere il maxischermo comunale, ma allo stesso tempo non impediremo la proiezione nei parchi e nelle rassegne che l’hanno prevista, pur con la raccomandazione a loro di seguire tutte le norme e tutte le cautele previste.

Limiteremo la vendita di alcol con alcuni paletti dalle 19.00 di domenica alle 06.00 di lunedì, puntando soprattutto a vietare l’asporto e l’uso di lattine o bottiglie di vetro che potrebbero rivelarsi pericolose. E’ anche una misura contro la vendita abusiva in occasione dei festeggiamenti di cui ci è giunta segnalazione e che va ovviamente perseguita con rigore.

Ritorno sul tema di chi guarderà la partita in casa con gli amici: state attenti al massimo, il virus negli ambienti chiusi aggredisce con molta più facilità. Domenica tutte e tutti a tifare gli azzurri ma usiamo prudenza e teniamo la testa sulle spalle".