Attualità
Trend in aumento

"Effetto Halloween" sui contagi Covid a Padova e provincia: l'incidenza schizza a 120 positivi ogni 100mila abitanti

Situazioni più allarmanti nell'Alta Padovana e nell'area Colli. Scuole: 45 classi in quarantena. Case di riposo: tre decessi a Conselve.

Attualità Padova, 09 Novembre 2021 ore 11:20

Nuovo punto stampa sulla situazione Covid a Padova e provincia. Sale l'incidenza soprattutto in zona Colli e Alta Padovana: "Effetto Halloween".

"Effetto Halloween" sui contagi Covid a Padova e provincia

Nuovo punto stampa del direttore generale dell'Ulss6 Euganea, Paolo Fortuna, sulla situazione Covid a Padova e provincia, che vede un lento ma costante aumento dei positivi in relazione ai tamponi effettuati:

"Nello scorso fine settimana, quando si fanno meno tamponi, abbiamo comunque rilevato 492 casi positivi, non sono affatto pochi. Oggi abbiamo un'incidenza di 120 positivi ogni 100mila abitanti, concentrati nelle area dei Colli e dell'Alta padovana".

A conferma di un trend in aumento e di una quarta ondata che ormai sembra una realtà. Sulla situazione del focolaio nel Bacino termale, il direttore generale ha precisato:

"Vorrei sdrammatizzare la situazione, non è un problema degli alberghi (dove ci sono una trentina di casi di importazione) ma endemico del territorio. La situazione è sotto controllo e l'incidenza bassa".

Nello specifico gli alberghi coinvolti al momento sono otto, con 33 positivi (29 turisti e 4 lavoratori).

Ricoveri negli ospedali: i numeri

Anche negli ospedali confermato che le aree più occupate al momento sono quelle di medicina interna (non critica) rispetto alle terapie intensive. Per questo, allo scopo di decongestionare il flusso di ricoveri, si stanno riattivando gli ospedali di comunità.

"Stiamo riscontrando un effetto Halloween legato alle feste, con incremento dei positivi sui tamponi effettuati"

La situazione aggiornata a ieri, lunedì 8 novembre 2021, negli ospedali dell'Ulss6 Euganea è la seguente:

  • 10 ricoveri Covid in terapia intensiva (4 a Cittadella, 2 a Piove di Sacco, 4 a Schiavonia), di cui tre vaccinati
  • 21 ricoveri in area non critica (3 a Cittadella, 18 a Schiavonia) con 8 vaccinati

Case di riposo: il focolaio di Conselve

Nella case di riposo la situazioni più serie resta quella di Conselve, con il focolaio partito con 59 ospiti positivi e che, in questi giorni, fa registrare ancora 58 positivi - di cui 4 ricoverati - e tre decessi: gli ospiti con sintomi sono 14. Tutti erano stati vaccinati con due dosi e 91 di loro (su 105 totali) aveva già ricevuto anche la terza dose.

"Probabilmente l'infezione era già subentrata prima della somministrazione della terza dose, che non è stata pertanto in grado di garantire la protezione auspicata".

Ci sono anche 31 operatori positivi, tutti vaccinati con due dosi e 20 vaccinati con terza dose.

Scuole

In questo momento ci sono due cluster in altrettante scuole a Teolo e Albignasego: nel primo caso il focolaio riguarda due classi per un totale di 24 studenti positivi, nel secondo sono interessate 8 classi per un totale di 35 studenti positivi. In tutto il territorio dell'Ulss6 Euganea ci sono 45 classi in quarantena, +11 rispetto a settimana scorsa. Classi in monitoraggio 64, +13 rispetto a settimana scorsa.

CONTAGI E VACCINI: I DATI REGIONALI DI IERI, LUNEDI'

5 foto Sfoglia la gallery