Tragedia in vacanza

In vacanza in Egitto con la moglie, finisce fuori strada: muore a 56 anni Davide Baggio

Una "colonna portante" per lo sport di Cittadella, Davide è morto sul colpo, una volta uscito di strada. In gravi condizioni la moglie, trasportata in ospedale

In vacanza in Egitto con la moglie, finisce fuori strada: muore a 56 anni Davide Baggio
Pubblicato:

A causa di un incidente stradale mentre si trovava in vacanza con la moglie, ha perso la vita Davide Baggio, di Cittadella. Il 56enne è venuto a mancare lo scorso sabato, 29 giugno 2024 (in copertina, Davide Baggio e la moglie, Chiara Tombolato).

Era in vacanza con la moglie

Avevano deciso di trascorrere una vacanza nel Mar Rosso, Davide Baggio, 56 anni, e la moglie, Chiara Tombolato, quando a causa di un grave incidente stradale, i due sono finiti fuori strada. La donna è stata portata in gravi condizioni in ospedale, mentre per Davide, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

Un'icona dello sport cittadellese

Davide era un volto noto nell'associazionismo sportivo di Cittadella, essendo a capo del gruppo Panathlon di Cittadella, oltre ad essere nel direttivo dei Maratoneti Cittadellesi. Una "colonna portante", come viene descritto dai primi messaggi sui social, che non si tirava mai indietro per organizzare un evento nel Comune padovano.

Di seguito, alcuni messaggi di cordoglio, pubblicati sui social dalle associazioni Panathlon e Maratoneti di Cittadella:

 

Altra tragedia in vacanza, ma in Portogallo

Oltre alla tragedia di Davide in Egitto, anche in Portogallo una turista padovana è rimasta vittima di un incidente, mentre si trovava in vacanza con la famiglia. Si tratta di Margherita Salvucci, giovane psichiatra di 28 anni di Colmurano (ma da anni residente a Padova), venuta a mancare lo scorso venerdì, 28 giugno.

Margherita Salvucci

Volendo scattare una foto ricordo, non si era accorta un'onda, che l'ha scaraventata contro le rocce. Nonostante i tentativi per soccorrerla, la ragazza è venuta a mancare una volta arrivata in ospedale, a Madeira. Ne abbiamo parlato nel seguente articolo.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali