Eventi
Seconda edizione

"Destinazioni artigiane": promuovere il turismo esperienziale legato all'artigianato

Si tratta di percorsi turistici sostenibili, studiati per essere compiuti in bicicletta, alla scoperta dei luoghi paesaggistici e artistici più interessanti delle rive del Brenta, nell’Alta Padovana.

"Destinazioni artigiane": promuovere il turismo esperienziale legato all'artigianato
Eventi Alta Padovana, 16 Maggio 2022 ore 17:42

Promuovere il turismo esperienziale legato all’artigianato: è questo l’obiettivo della seconda edizione di “Destinazioni artigiane”, il progetto di Confartigianato Imprese Padova, realizzato in collaborazione con VivoVenetia, grazie al contributo di Ebav, presentato il 14 maggio scorso, nella Sala Consiliare del Comune di Piazzola sul Brenta. Si tratta di percorsi turistici sostenibili, studiati per essere compiuti in bicicletta, alla scoperta dei luoghi paesaggisticamente e artisticamente più interessanti delle rive del Brenta, nell’Alta Padovana.

"Destinazioni artigiane": promuovere il turismo esperienziale legato all'artigianato

All’interno dell’iniziativa, si metteranno in gioco le imprese artigiane, che aiuteranno i turisti ad apprezzare pienamente la zona e le sue peculiarità: Bredo Bike di Carmignano di Brenta, Le Delizie del grano di Cittadella, Pasticceria Gobbato di Carmignano di Brenta, Enoteca degli Ezzelini di Cittadella; Gastronomia Piazza di Cittadella, Lattebusche Sca di Carmignano di Brenta, Panificio Pan Biscotto di Piazzola sul Brenta, Ristorante Alle Scuderie di Piazzola sul Brenta, Pasticceria Gardellin, Curtarolo, Birreria Il Vecchio Birraio di Campo San Martino, Vaniglia Gelaterie di Piazzola sul Brenta, Birrificio La Villana di Grantorto.

Sono tre gli itinerari presentati:

  • Esplorare la natura tra il Brenta e Carmignano (18 km),
  • Golosità e arte da scoprire lungo il Brenta (40 km),
  • Una pedalata nel gusto tra Carturo e Cittadella (28 km).

"Il nostro intento è valorizzare il binomio turismo-artigianato, – spiega Gianluca Dall’Aglio, Presidente di Confartigianato Imprese Padova- Sarà l’occasione per riscoprire luoghi familiari, caratterizzati da bellezze paesaggistiche, storiche e artistiche, ma anche dalla presenza dei nostri artigiani che del territorio sono indiscussi protagonisti”.

Sono 3529 le aziende artigiane potenzialmente coinvolte dalla domanda turistica in provincia di Padova, secondo l’elaborazione dell’Ufficio Studi di Confartigianato Imprese Veneto, su dati Infocamere.

"Il nostro intento - continua Dall’Aglio - è coinvolgere il maggior numero di imprese in un progetto che riteniamo una vera e propria opportunità, in questo particolare momento”.

In prima linea, naturalmente, ci sono le aziende del settore alimentare:

"Scoprire il territorio significa anche conoscere le realtà artigiane che operano nell’area – spiega Dall’Aglio - Si tratta di tante realtà che nelle loro produzioni utilizzano un ingrediente decisivo: la passione e l’amore per il proprio lavoro. Da qui nascono prodotti di grande qualità che consentono di assaporare, oltre che visitare le mete dei nostri itinerari. Un vero e proprio viaggio enogastronomico che si accompagna al percorso turistico”.

“Ci fa molto piacere che un’associazione come Confartigianato promuova un progetto di valorizzazione turistica del nostro territorio, attraverso percorsi di scoperta del patrimonio naturale, artistico e gastronomico della nostra area – afferma Valter Milani, Sindaco di Piazzola sul Brenta e Presidente dell’IPA Medio Brenta- E’ poi significativa la modalità scelta. Le due ruote permettono di esplorare i percorsi, nel pieno rispetto dell’ambiente”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter