Eventi
Tempo libero

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 29 e domenica 30 aprile 2023

Ecco una selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 29 e domenica 30 aprile 2023
Padova Aggiornamento:

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Padova e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 29 e domenica 30 aprile 2023.

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend

PADOVA. I Marillion in concerto

  • Sabato 29 aprile

Atre anni dalla sua ultima data italiana, torna live una tra le più grandi band del progressive Rock, Marillion, che porterà per la prima volta in Italia Marillion Weekend, la celebre due giorni di eventi all’insegna del prog-rock made in England che ha girato il mondo intero, con un fitto calendario di incontri previsti per il 28 e 29 aprile al Gran Teatro Geox di Padova.

I biglietti sono disponibili su Ticketmaster, Ticketone e in tutti punti vendita autorizzati, a partire da domenica 6 novembre per gli iscritti al fan club della band e da mercoledì 9 novembre per tutti. Il prezzo del biglietto è comprensivo degli ingressi per i due giorni di eventi.

Il Marillion Weekend è ormai un vero e proprio brand esportato in tutto il mondo: in Canada, in Cile, in Olanda, in Polonia, in Svezia, in Portogallo, in Gran Bretagna, solo per citare alcuni dei Paesi in cui si è posizionato ed è ormai noto il marchio. Che ora, finalmente, arriva anche in Italia!

Protagonista assoluta la più grande band della seconda generazione del Prog-Rock, che incontrerà i fan provenienti da ogni parte del mondo. Due show inediti, che hanno la particolarità di essere due spettacoli diversi, con setlist completamente differenti.

Con oltre 40 anni di onorata carriera alle spalle, 30 milioni di album venduti in tutto il mondo e una fan base appassionata, i Marillion, capitanati da Steve Hogarth, negli anni hanno saputo mantenere il ruolo di leader nel panorama del Prog internazionale, forti dei loro straordinari successi senza tempo, dei concerti in tutto il mondo. Dopo 6 anni dall’ultimo progetto discografico, quest’anno i Marillion hanno pubblicato "An Hour Before It's Dark", ultimo album capolavoro di inediti della band, che ribadisce il periodo di gloria che stanno vivendo e la loro volontà, nonché necessità, di mantenersi autentici e fedeli alla loro musica, tagliente, raffinata, senza sentire il peso dello scorrere del tempo. I loro concerti si traducono in esperienze uniche, indimenticabili e inconfondibili.

I Marillion sono tra gli alfieri più credibili del rock negli ultimi decenni: attraversano frontiere stilistiche, scalano le classifiche internazionali e continuano ad animare la passione del pubblico, che li supporta nelle loro avventure musicali (anche attraverso attività di crowfunding).

PADOVA. La stella del jazz Diana Krall in concerto

  • Domenica 30 aprile

C'è un nuovo appuntamento con la grande musica internazionale da segnare in agenda per Padova: il 30 aprile 2023 farà infatti tappa al Gran Teatro Geox la stella mondiale del jazz Diana Krall! I biglietti saranno disponibili a partire da venerdì 11 novembre su Ticketmaster, Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

Per Diana Krall a parlare è la sua carriera costellata di successi. È l’unica cantante dell’area jazz ad avere visto nove suoi album debuttare in testa alla classifica Billboard Jazz Albums. Ad oggi, i suoi album hanno guadagnato cinque Grammy Awards, dieci Juno Awards e hanno conquistato nove dischi d’oro, tre di platino e sette multi-platinum. Ha venduto oltre 6 milioni di dischi  solo negli USA e oltre 15 in tutto il mondo e durante gli anni '90 e 2000 è stata l'artista jazz donna col massimo numero di ascolti e di dischi venduti nel mondo.

La visita nella Città del Santo sarà l’occasione per l’artista canadese di proporre ai fan italiani tutti i suoi grandi successi insieme ai brani di “This Dream of You”, il suo ultimo album uscito nel 2020. Album che vede Diana Krall in quartetto con colleghi con i quali ha collaborato per anni: John Clayton, Jeff Hamilton e Anthony Wilson in “Almost Like Being In Love” e “That’s All”, così come in trio con Christian McBride e Russell Malone in “Autumn in New York” e “There’s No You.”

I duetti includono una straordinaria first-take di “I Wished On The Moon” con Krall e John Clayton e due registrazioni – “More Than You Know” e “Don’t Smoke In Bed” – in cui allo sgabello del pianoforte è Alan Broadbent, anche autore dell’orchestrazione per “But Beautiful” nonché dell’arrangiamento per archi in “Autumn In New York.”

L’ultima seduta di incisione per quest’album ebbe luogo presso i Capitol Studios, con un ensemble di cui facevano parte il chitarrista Marc Ribot, il violino di Stuart Duncan ed una sezione ritmica composta da Tony Garnier al contrabbasso e Karriem Riggins alla batteria. Questa formazione registrò “Just You, Just Me”, la già citata “How Deep Is The Ocean” di Irving Berlin e la canzone di Bob Dylan “This Dream Of You”, nella quale Randall Krall suona la fisarmonica.

PIAZZOLA SUL BRENTA. Mercatino dell’antiquariato e cose d’altri tempi

  • Domenica 30 aprile

Un tuffo nel passato al mercatino dell’antiquariato. L'Amministrazione Comunale e la Pro Loco Piazzola APS conferma l'evento anche domenica 30 aprile.

Il Mercatino dell’Antiquariato “Cose d’altri Tempi” di Piazzola sul Brenta, da decenni riempie piazza Paolo Camerini, i portici antistanti, la Sala della Filatura e le vie del centro con tantissimi espositori, attentamente selezionati, che espongono mercanzie d’ogni genere per soddisfare i desideri e le richieste dei più attenti collezionisti e amanti dell’antiquariato.

L’atmosfera che si respira a Piazzola, ogni ultima domenica del mese, è unica e riconosciuta in tutta Europa e oltre.

A fare da sfondo a questo straordinario “quadro”, Villa Contarini, splendida villa veneta, che vale davvero la pena di visitare non solo per la sua struttura architettonica e i suoi dipinti, ma anche per il suo grande parco naturalistico retrostante.

Visitare questo inimitabile evento vi farà divenire parte dello stesso, perché anche le persone che lo frequentano si riconoscono e si arricchiscono di particolari, eccentricità e unicità, trasformando la giornata in un ricordo indelebile nella memoria.

PIOVE DI SACCO. Piove di Sacco in fiore

  • Domenica 30 aprile

Domenica 30 Aprile a Piove di Sacco torna l'evento più colorato e profumato dell'anno. Per Piove in Fiore dalle ore 9 tutti in piazza all'apertura della festa che prevede piante, fiori, luci, colori, gonfiabili e divertimenti per i bimbi e le famiglie.

CITTADELLA. Visita guidata alla scoperta delle mura e del teatro storico

  • Domenica 30 aprile

Visita guidata alla scoperta delle mura di Cittadella e del suo teatro storico il 30 aprile 2023. Cittadella è l’unica città medievale di tutta Europa ad avere un camminamento di ronda di forma ellittica e completamente percorribile! La nostra passeggiata comprende il camminamento di ronda, il Belvedere della terrazza ad un’altezza di 30 mt dove potrai scorgere una vista a 360° sulle bellezze del centro storico e sul panorama mozzafiato nei dintorni al tramonto. La passeggiata è molto semplice ed adatta a tutte le età. Saremo accompagnati dalla guida locale Raimonda Rossi, che ci racconterà tutti i segreti di questa meravigliosa fortificazione.

La visita comprende anche gli interni dell’ elegante Teatro Sociale, progettato nel 1817 e decorato esternamente da Giuseppe Jappelli che progettò il Caffè Pedrocchi di Padova. Continueremo poi la visita con la passeggiata di 2 km del Camminamento di Ronda. Ritrovo ore 10.30 di fronte il Duomo di Cittadella. Durata: 2 ore Itinerario: camminamento di ronda, terrazza panoramica, teatro sociale.

Quota di Partecipazione: 18 euro per adulto oppure 35 euro in totale per le coppie. Bambini: 10 euro per UNDER 14 gratuito UNDER 5.

PADOVA. Secret tour: il Giardino monumentale di Valsanzibio

  • Sabato 29 aprile

Uno dei giardini più belli d’Italia come non è mai stato raccontato, con apertura straordinaria di alcuni suoi angoli segreti! Nel 1631 la nobile famiglia Barbarigo si rifugiò in questo luogo per fuggire al contagio della peste nera che imperversava a Venezia ed in tutta Europa. In questa occasione, Zuane Francesco Barbarigo fece un solenne voto a Dio: se il resto della sua famiglia fosse stata risparmiata dalla terribile malattia, avrebbe portato a termine un’opera grandiosa e salvifica. Il Giardino monumentale di Valsanzibio non è il semplice giardino di una villa veneta: è la rappresentazione del viaggio spirituale che l’uomo deve compiere verso la purificazione e la salvezza.

Un percorso che attraverseremo insieme. Veneto Segreto vi porterà alla scoperta dell’allegoria che caratterizza questo luogo unico al mondo. L’itinerario comprende non solo la parte del Giardino più conosciuta, ma anche zone solitamente chiuse al pubblico, svelandovi così i 350 anni di storia delle famiglie che lo hanno sapientemente custodito. Secret tour: il Giardino monumentale di Valsanzibio il 29 aprile 2023.

Previsioni meteo per il fine settimana

Da mercoledì, secondo il bollettino Arpav, sul Mediterraneo si è consolidato un vasto promontorio anticiclonico, che porterà nel fine settimana una fase di tempo in prevalenza stabile, con temperature in aumento, seppur con nubi irregolari in particolare in montagna.

Sarà quindi un weekend nuvoloso in tutto il Veneto, ma non sono previste precipitazioni, ad eccezione di domenica 30 aprile nelle zone montane, dove c'è la probabilità di precipitazioni a carattere intermittente. Temperature stabili in tutta la regione, con un lieve aumento delle temperature minime.

Se invece volete fare un giro fuori zona, cliccate qui per sapere quali sono gli eventi di sabato 29, domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio 2023 in Veneto.

Seguici sui nostri canali