Eventi
Tempo libero

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 27 e domenica 28 novembre 2021

Ecco una selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 27 e domenica 28 novembre 2021
Eventi Padova, 26 Novembre 2021 ore 07:20

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Padova e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 27 e domenica 28 novembre 2021.

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend

PADOVA. Spettacolo "Donne sull'orlo"

  • Domenica 28 novembre

Nell’ambito delle iniziative della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra il 25 novembre, l'Assessorato alle politiche di genere e pari opportunità, in collaborazione con il Centro Veneto progetti donna, promuove lo spettacolo "Donne sull'orlo", che si terrà domenica 28 novembre, alle ore 17:30 all'Auditorium del Centro Culturale Altinate/San Gaetano.

Lo spettacolo è nato da un'idea dell'artista di burlesque Dory Dubois, con lo scopo di divertirsi e divertire, oltre a raccogliere fondi per sostenere le attività che il Centro Veneto progetti donna realizza da oltre trent'anni, a favore delle donne coinvolte in situazioni di violenza.

Sul palco, esibizioni di canto, danza aerea, teatro nero e recitazione con numerosi artisti, che danno vita ad una kermesse varia, frizzante e divertente per sensibilizzare contro chi effettua qualsiasi forma di violenza nei confronti delle donne, ma anche contro il bullismo e l’omofobia.

Il filo conduttore della serata è la donna e il suo valore, le sue lotte e le sue difficoltà, ma soprattutto la sua riscoperta e la sua rinascita.

L'ingresso è gratuito, ma è richiesta la prenotazione attraverso l'apposito form online.

 

PADOVA. Land of wine stars

  • Sabato 27 novembre

Sabato 27 novembre alle 16.00, il prestigioso Palazzo della Ragione di Padova ospiterà in anteprima la presentazione del docufilm Land of Wine Stars – Un viaggio alla ricerca delle Stelle del territorio padovano, eccellenze vitivinicole e luoghi speciali da scoprire del regista Gianni Canton, un cortometraggio interamente dedicato alle “stelle” del territorio padovano, dalle eccellenze vitivinicole ai tanti luoghi speciali che la città offre e che meritano di essere scoperti. Ad alternarsi sullo schermo sono un attore a bordo di un’auto d’epoca che percorre le zone di coltivazione delle uve raccontando le eccellenze vitivinicole del patavino e un’attrice che sfreccia in centro storico con un monopattino elettrico mostrando altre “stelle”, le meraviglie artistiche e culturali della città.

Precede la proiezione un talk moderato dalla giornalista Micaela Faggiani, che dialogherà insieme a Patrizio Roversi, conduttore televisivo di trasmissioni celebri come Turisti per Caso,  Linea Verde e Slow Tour Padano, alla Foodblogger e Presidente dell’Associazione Italiana Food Blogger Anna Maria Pellegrino e al regista Gianni Canton. L’incontro approfondirà tematiche strategiche per la viticoltura veneta e padovana, tra cui la valorizzazione del territorio attraverso i suoi prodotti e il ruolo giocato dalla cultura nella promozione turistica.

Al termine della proiezione, nel cortile di Palazzo Moroni, verrà offerto ai partecipanti un calice di vino per brindare alle prossime festività natalizie.

PADOVA. Mercatino da Forte dei Marmi

  • Sabato 27 novembre

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Commercio e Servizi “Al Ponte” di Ponte di Brenta e al sostegno dell’Assessore al Commercio Antonio Bressa, a poco meno di un mese dal Natale, ecco che arriva a Padova un’occasione ghiotta per lo shopping dedicato ai regali e non solo. Per i tanti appassionati del “Versilia Style” presenti nel padovano, l’appuntamento è per sabato 27 novembre, a Ponte di Brenta, con Il Mercatino da Forte dei Marmi.

Dalle 8.00 alle 19.00, in piazzale Silvio Barbato, ad attenderli ci sarà quello che è ormai noto per non essere il solito mercato! Parliamo, infatti, di un evento pronto a regalare anche tanta spensieratezza, grazie al contesto che ricorda la vacanza nella splendida riviera versiliese…condita da uno stile unico, raffinato e da una simpatia irresistibile….quella che dalla Toscana si riconosce in tutta Italia! Nello specifico, poi, come ama ricordare Alessandro Mattei, presidente de Il Mercatino da Forte dei Marmi, “il prodotto è quanto di meglio si possa trovare. Parliamo di articoli selezionati negli anni: per lo più manufatti artigianali che si differenziano dal prodotto di massa”. Fra questi, la pregiata maglieria in cachemire, scarpe e borse realizzate coi migliori pellami, in forme e colori originali. Particolarmente raffinata la biancheria casa, i pizzi e la lingerie. Presenti anche profumeria, bigiotteria, accessori. E, dulcis in fundo, le eccellenze enogastronomiche. Grande spazio,
quindi, ad idee regalo in vista del Natale.

PADOVA. I love LEGO

  • Sabato 27 e domenica 28 novembre

Dal 14 settembre 2021 fino al 31 dicembre 2021, al Centro Culturale Altinate | San Gaetano di Padova è allestita la mostra I LOVE LEGO. Pensata per sognare, divertirsi e riscoprire il proprio lato ludico e creativo scrutando tra i dettagli di interi mondi in miniatura, la mostra propone numerosi scenari interamente realizzati con mattoncini LEGO® che andranno a comporre vere e proprie opere di architettura e ingegneria: dalla città contemporanea ideale alle avventure leggendarie dei pirati, dai paesaggi medievali agli splendori dell’Antica Roma, ricostruiti e minuziosamente progettati coi moduli più famosi al mondo.

Milioni di mattoncini ma non solo. Infatti, a far da cornice ai minimondi Lego e “invadendo” gli stessi diorami, ci saranno le simpaticissime vignette comiche ideate da Legolize (pagina umoristica che crea installazioni utilizzando proprio i LEGO) che accompagneranno i visitatori a dimostrare quanto dei semplici mattoncini siano entrati - anche per un solo momento - a far parte della vita di ciascuno e siano in grado di “creare arte a 360°”.

Fondata da tre ragazzi - Mattia Marangon, Samuele Rovituso e Pietro Alcaro - la pagina Legolize è nata nel 2016 e attualmente conta più di mezzo milione di fan su Instagram e altrettanti su Facebook.

Inoltre, lungo il percorso di mostra saranno presenti anche gli oli ispirati a grandi capolavori della storia dell’arte reinterpretati e trasformati in “uomini lego” dall’artista contemporaneo Stefano Bolcato: unendo la sua passione per i LEGO e la sua arte - attraverso una tecnica pittorica ad olio - crea forme di assemblaggio ispirate in particolare modo dal “magnetismo” dei ritratti rinascimentali.

Informazioni

Orario apertura: dal lunedì al venerdì ore 14.30 – 19.30 Sabato, Domenica e festivi ore10.00 – 19.30 (ultimo ingresso 45 minuti prima)
Gli orari e i giorni di apertura seguono le disposizioni governative in merito alle misure di contenimento Covid19
www.altinatesangaetano.it
www.arthemisia.it
info@arthemisia.it

Biglietti

Intero € 12,00; Ridotto € 10,00; Ridotto Speciale € 5,00

SELVAZZANO DENTRO. Festival Liricheggiando

  • Sabato 27 novembre

La lirica di livello internazionale sarà ospite sabato 27 novembre alle 21 al Festival Liricheggiando di Selvazzano: il bielorusso Askar Lashkin e il messicano Rodrigo Trosino accompagnati al pianoforte da Cristiano Zanellato daranno voce al concerto intitolato “Amici e Nemici”.

"Amici/Nemici" è il titolo del prossimo concerto lirico che vedrà esibirsi il tenore Rodrigo Trosino e il baritono Askàr Lashkin, accompagnati al piano dal maestro Cristiano Zanellato, una sfida "all'ultima aria" fra serio e faceto
ripercorrendo le sfide liriche più famose e divertenti.

Il concerto, in programma sabato 27 novembre alle 21 con musiche di Donizetti, Rossini, Tosti, Lehar, si inserisce nella decima edizione del Festival Liricheggiando all’Auditorium San Michele di Selvazzano, organizzato dalla Città di Selvazzano Dentro in collaborazione con l’associazione musicale “I Musici Patavini” e la direzione artistica di Stefania Miotto.

MONTAGNANA. Venezia 1600

  • Sabato 27 novembre

Un omaggio a Venezia nell'anniversario dei 1600 anni dalla sua fondazione. Sabato 27 novembre, alle 21, a Palazzo Pomello Chinaglia a Montagnana, si terrà il concerto “Opera for Venice”. Un evento musicale che rientra nelle celebrazioni ufficiali per la nascita di Venezia che Montagnana vuole dedicare alla Serenissima.

La città, in provincia di Padova, fece infatti parte della Repubblica di Venezia per quasi 400 anni, dal 1405 fino al 1797. Dopo anni di guerre, contesa tra Padova e Verona, nel 1405 la città si consegnò a Venezia: al tramonto della sua importanza strategica militare subentrò una fioritura delle attività agricole, artigianali e commerciali che favorì l’insediamento di facoltose famiglie, legate alla Serenissima. Tra il 1509 e il 1518 visse un periodo travagliato da occupazioni e assedi, con la guerra di Cambrai, combattuta tra Venezia e la Lega di tedeschi, spagnoli, francesi e principi italiani. Alla caduta della Serenissima, nel 1797, Montagnana seguì le sorti dell’area veneta. Con decreto dell’imperatore Francesco I d’Asburgo del 1826 le fu assegnato formalmente il titolo di città.

Il concerto, ad ingresso libero, sarà eseguito dagli artisti del Laboratorio Lirico del Veneto partecipanti al programma internazionale di studio "Young Opera Project 2021", sotto la direzione del maestro Cristian Ricci, e vedrà la partecipazione straordinaria dell’attrice Giustina Renier e di Fausto di Benedetto al pianoforte.  Il programma della serata contempla arie e melodie celebri tratte da opere liriche ambientate a Venezia. Presenta e conduce Federica Morello.