Tempo libero

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 18 e domenica 19 maggio 2024

Gli appuntamenti da non perdere nel fine settimana

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend: gli eventi di sabato 18 e domenica 19 maggio 2024
Pubblicato:
Aggiornato:

Imperdibili eventi vi attendono a Padova e provincia per il prossimo fine settimana: scopri gli appuntamenti dal 18 al 19 maggio 2024.

Se invece volete fare un giro fuori zona cliccate qui per gli eventi del weekend in Veneto.

Cosa fare a Padova e provincia: gli eventi del weekend del 18 e 19 maggio 2024

Venerdì 17 maggio

PADOVA. "Winterreise" a Barco Teatro

Il secondo concerto della rassegna "Scatola Sonora" in programma a Barco Teatro, dedicato alla chitarra, vede protagonista una formazione cameristica particolare: il baritono Jonas Müller, insieme al Tomasi-Musso Guitar Duo.
In programma la trascrizione, realizzata dagli stessi chitarristi Marco Musso e Davide Tomasi, della "Winterreise" di Franz Schubert, una delle opere più struggenti del compositore viennese, scritta prendendo spunto dalle poesie di Wilhelm Müller e dedicate al viandante che, respinto dalla donna amata, intraprende il suo viaggio solitario nel freddo inverno.

Il concerto è previsto alle 20.30 di venerdì 17 maggio 2024.

biglietti da 11 euro acquistabili su Barco Teatro. 

Sabato 18 e domenica 19 maggio

MONTEGROTTO TERME. Trekking euganeo tra terme e poeti

A maggio arriva l'inaugurazione di un nuovo trekking ideato e realizzato da Hike&Trek. Vivrete i Colli su percorsi inediti in piena primavera, con ospiti Regi Cusin e Toni Mazzetti.

Nel primo giorno partendo dalla meravigliosa Villa Draghi a Montegrotto Terme, il cammino vi porterà attraverso paesaggi mozzafiato, immersi tra cave, boschi profumati, vigne rigogliose, laghetti sereni e fonti termali ristoratrici.

Nel secondo giorno ci sarà il rientro a Montegrotto, attraversando alcuni dei passaggi più iconici dei Colli. Dal pianoro del Mottolone, scenderemo verso Galzignagno per poi risalire verso la zona degli eremi.

Biglietti da 25 euro, per maggiori info potete consultare la seguente pagina Instagram.

Sabato 18 maggio

PADOVA. Concerto “Musica sotto gli archi”

Nuovo appuntamento nell’ambito della terza edizione appena inaugurata di “Musica sotto gli archi”, la rassegna concertistica all’aperto promossa dalla Fondazione Musicale Omizzolo-Peruzzi di Padova in coproduzione con l’Archivio Musicale Guido Alberto Fano Onlus di Venezia, organizzata nel portico, eletto a salotto padovano della bella stagione, di Palazzo Sambonifacio (in via Andreini 4, a Padova), storico edificio finemente restaurato in cui ha sede le Fondazione: un contesto altamente suggestivo e piacevole, con vista giardino, dotato di un’ottima acustica.

Il concerto in programma sabato 18 maggio 2024 alle 20.15.

Biglietti da 10 euro acquistabili su Oooh Events. 

Domenica 19 maggio

ESTE. Este segreta: Vigna Contarena e Villa Kunkler Byron

Il vostro viaggio partirà domenica 19 maggio 2024 da Vigna Contarena, meraviglia architettonica costruita nel XIV secolo dalla nobile famiglia veneziana dei Contarini degli Scrigni come casa di caccia e per le feste durante l’estate e il periodo della vendemmia.

La posizione della villa è magica, proprio in centro a Este di fronte alle mura del castello carrarese.

Biglietti da 14 euro acquistabili su Veneto Segreto. 

Domenica 19 maggio

MONTEGROTTO TERME. Escursione al Monte Alto e visita al Museo del termalismo

Domenica 19 maggio 2024 non perdetevi un'esplorazione dei sentieri del Monte Alto, in quel di Montegrotto Terme, dove è presente un camino vulcanico di esplosione formato da breccia trachitica.
A dare prestigio a questo luogo, la presenza di Villa Draghi, un bosco dalle varie essenze, una cava ben celata e una sorgente nelle pertinenze della Villa.
Al Museo del termalismo, incluso nel tour, seguirete il lunghissimo percorso dell’acqua termale, dalla sua nascita nel sottosuolo fino alla sua fuoriuscita sotto forma di vapori, acque minerali e fanghi.
Biglietti da 13 euro acquistabili su Veneto Segreto.
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali