Tempo libero

Cosa fare a Padova e provincia: gli eventi del weekend (17 e 18 luglio 2021)

Ecco una selezione di appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Padova e provincia: gli eventi del weekend (17 e 18 luglio 2021)
Eventi Alta Padovana, 16 Luglio 2021 ore 12:22

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Padova e provincia. Ecco i nostri consigli per sabato 17 e domenica 18 luglio 2021.

Cosa fare a Padova e provincia nel weekend del 17 e 18 luglio 2021

PADOVA. Castello festival 2021

  • Sabato 17 luglio 2021 - Ore 21.30

Appuntamento imperdibile per gli amanti della Taranta e della musica mediterranea il 17 luglio all’Arena Live Geox per Castello Festival con il celebre gruppo dei Tarantolati di Tricarico in una speciale edizione gemellata tra Mediterraneo e Adriatico con ospite Leo Di Angilla, da dodici anni percussionista di Jovanotti.

 

I Tarantolati nel 2019 hanno suonato sul palco del JovaBeach assieme a Jovanotti, sono stati invitati alla Triennale di Milano per un tributo a Mango insieme a Finardi, Giorgia, Kataklò e in dicembre dello stesso anno sono stati in tour in Uruguay e Brasile.
Nati nel 1975, sono stati pionieri di uno stile creativo unico, conquistando presto la ribalta nazionale grazie al talent-scout Giancarlo Cesaroni, direttore del Folk Studio di Roma, il mitico locale romano culla di alcuni tra i più importanti cantautori italiani. Lo spettacolo che verrà presentato sul palco dell’Arena Live Geox è caratterizzato da ritmiche trascinanti, dalla presenza scenica travolgente e coinvolgente, con i tamburi in primo piano e le voci maschili all’unisono, nella ripetizione evocativa dei versi della tradizione quasi fossero dei mantra dalla potenza espressiva affascinante affascinante. Molte collaborazioni importanti le ultime delle quali con l’attore Antonio Gerardi e Antonella Ruggiero ed ora quella con il percussionista di Jovanotti Leo Di Angilla.

Per info e prenotazioni Biglietti: Posto unico non numerato: Euro 10,00 (diritti di prevendita esclusi). Prevendita: Gabbia Dischi e Circuito Vivaticket (punti vendita e online). Contatti: tel. 342 1486878
mail: eventi@castellofestival.it

PADOVA. Notturni Padovani 2021

  • Dal 6 luglio 2021 al 30 settembre 2021

Nuovo appuntamento con i "Notturni Padovani", proposta estiva ispirata ai classici Notturni d’Arte padovani per promuovere e valorizzare il grande patrimonio turistico culturale e le risorse ambientali e gastronomiche di cui è dotato il territorio. Il programma prevede visite guidate, escursioni e serate gastronomiche. Approfondimento su Padova Cultura.

L'iniziativa viene realizzata grazie alla collaborazione tra il Comune di Padova ed il Consorzio di promozione turistica di Padova.

QUI IL PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA

Dove

Gli appuntamenti si svolgono in diversi luoghi della Città e della Provincia.
I luoghi dove si svolgono le iniziative sono indicati nel programma.

Ingresso

I costi e le modalità di partecipazione sono indicati nel programma.

Per informazioni

Notturni padovani
email info@notturnipadovani.it
sito www.notturnipadovani.it

PADOVA. Rassegna "Su il Sipario - Estate" 2021

  • Domenica 18 luglio

Ore 20:30 Presentazione del libro "Coltivo una rosa Bianca" con l'autore Enrico de Angelis

Ore 21:30 Spettacolo teatrale interattivo "La foresta di Sherlock"

L'Associazione Acli arte e spettacolo Padova, organizza la rassegna "Su il Sipario - Estate. Prove di resistenza". In programma rappresentazioni teatrali, presentazioni di libri e un concerto spettacolo con musiche al pianoforte accompagnate da letture. Iniziativa realizzata con il sostegno dell'Assessorato alla cultura del Comune di Padova.

Info e prenotazioni Per prenotazioni contattare gli organizzatori al numero 333 7680147 o all'indirizzo email info@aaspadova.it

Dove

Al teatro giardino di Palazzo Zuckermann - Padova

Per ulteriori informazioni

Associazione Acli arte e spettacolo Padova
sito www.acliartespettacolo.it
pagina Facebook www.facebook.com/aaspadova

ESTE. Musica con vista

  • Domenica 18 luglio 2021, ore 21:00 – Villa Albrizzi, Este

Festival di Musica da Camera all’aria aperta nei luoghi più suggestivi d’Italia. Concerto del TRIO QUODLIBET  (Mariechristine Lopez, violino, Virginia Luca, viola, Fabio Fausone, violoncello). Programma: Johann Sebastian Bach (1685 – 1750) – Variazioni Goldberg BWV 988  (elaborazione per Trio d’Archi di Bruno Giuranna)

Info e prenotazioni Per informazioni sui biglietti e prenotazioni, scrivere a info@amicimusicapadova.org o telefonare al +30 0498756763 (lunedì – venerdì: 11:00/16:00)

 

GALZIGNANO TERME. Claver Gold e Murubutu in concerto

  • Sabato 17 luglio 2021, Anfiteatro del Venda, Galzignano Terme

Claver Gold e Murubutu trascorreranno l'estate in tour per l'Italia per presentare il disco "Infernum" (concept album sull'Inferno della Divina Commedia). In scaletta tutti i brani dell'album compresi gli inediti pubblicati nella ristampa dello scorso aprile. "Infernum" è completamente dedicato all'analisi della prima parte dell’opera del sommo poeta Dante Alighieri. Partendo da alcuni personaggi presenti nei canti, infatti, Murubutu e Claver Gold mettono in atto una riflessione e una reinterpretazione che analizza il presente partendo dal passato. Per farlo si servono dei suoni e le metriche tipiche della musica rap. Caronte, Pier della Vigna, Taide, Paolo e Francesca sono solo alcuni dei personaggi che assumono una valenza metaforica spendibile nella contemporaneità e vengono riletti brano dopo brano in relazione a tematiche attuali, come dipendenza da sostanze, bullismo, prostituzione e individualismo. Il disco, uscito proprio in occasione delle celebrazioni dell’anno dantesco, ha riscosso l'approvazione unanime di critica e pubblico, è stato votato come miglior album Hip-Hop italiano del 2020 dalla stampa di settore.

Info: tel 0429647724

 

ABANO TERME. Estate a teatro
  • Domenica 18 luglio 2021 - Ore 21:15

La rassegna teatrale estiva è ricca di appuntamenti dedicati a grandi e piccini, per riscoprire tutta la bellezza e la magia del teatro. La rassegna "Teatro al Chiostro" è a cura della Compagnia Teatro Veneto "Città di Este". Gli eventi si svolgeranno all'aperto, nella suggestiva cornice del Chiostro di San Francesco (ex Vescovile). In caso di maltempo, gli spettacoli verranno spostati presso il caratteristico Teatro dei Filodrammatici.

Programma: Spettacolo "Partita aperta", a cura della Compagnia teatrale Anime Specchianti.
Viene portato in scena il tema della ludopatia, descrivendo dal punto di vista emotivo la caduta nel vortice della dipendenza, gli stati d’animo e i meccanismi psicologici dietro al gioco d’azzardo.

Dove: Chiostro di San Francesco, Este

Info e prenotazioni: Ingresso libero, nel rispetto delle normative antiCovid. In caso di maltempo: Teatro dei Filodrammatici. Info: 338 9772080 - info@teatrovenetoeste.it www.teatrovenetoeste.it Facebook: Teatro dei Filodrammatici Este

CITTADELLA. Camminamento di ronda

  • Sabato e Domenica - dalle 9 alle 19, su prenotazione

Una passeggiata panoramica sull'unica cinta muraria d'Europa con Camminamento di Ronda medievale, di forma ellittica completamente percorribile.

Dopo vent'anni di restauro conservativo le mura sono completamente percorribili dall'8 giugno 2013. Il Camminamento di Ronda è una passeggiata a 15 metri d'altezza sopra le mura di Cittadella. Era l'antico camminamento di guardia che serviva per difendere la città dall'alto in caso di attacchi nemici. Il recente restauro ha consentito la messa in sicurezza dell’antico Camminamento di Ronda, per permettere ai visitatori di ammirare la città da punti di vista inediti e privilegiati, un'esperienza unica di “Camminare nella storia”.

La passeggiata è lunga quasi due chilometri e all'interno del percorso sono visitabili le stanze di rievocazione e allestimento medievale nella Casa del Capitano. Inoltre all'interno della Torre di Malta si può visitare il Belvedere alto quasi trenta metri, il Museo dell'Assedio e il Museo Civico Archeologico. Dall'alto il paesaggio spazia sulla campagna circostante, si possono ammirare i Colli Euganei, i Monti Berici, la Pedemontana con le città murate di Marostica e Asolo, il Monte Grappa.