CICLISMO

Giro d'Italia, nella tappa Cittadella-Monte Zoncolan di sabato 22 maggio un paio d'ore di pianura veneta

Tutte le informazioni sulla viabilità locale che sarà modificata già da venerdì 21 per l'allestimento del villaggio di partenza

Giro d'Italia, nella tappa Cittadella-Monte Zoncolan di sabato 22 maggio un paio d'ore di pianura veneta
Sport Cittadella, 19 Maggio 2021 ore 10:25

Il Giro d'Italia di ciclismo arriva alla fine della sua seconda settimana entrando con due tappe in territorio Veneto: la Ravenna-Verona di venerdì 21 e l'attesa Cittadella-Monte Zoncolan di sabato 22

Dentro le mura

Nella città murata l'inizio del percorso col villaggio di partenza e il foglio firma è fissato in Piazza Pierobon, che si animerà già dalle 8.30; il via alla corsa sarà alle 11.30, percorrendo via Roma e all'esterno il tragitto lungo le mura medievali in Riva del Pasubio, Riva 4 Novembre e Riva dell'Ospedale per poi prendere via Brigata Treviso lungo la strada provinciale 28, dove è fissato il "chilometro zero".

La carovana rosa attraverserà nell'ordine il comune di Galliera Veneta lungo la provinciale 28 e la strada regionale 53 poi Castelfranco Veneto seguendo la provinciale 667, il centro di Montebelluna, arrivando poi a Conegliano lungo la strada statale 13 Pontebbana, entrando infine in Friuli Venezia Giulia e in provincia di Pordenone dove sono attese le due salite di giornata, la forcella del Monte Rest e l'attesissimo Monte Zoncolan, 14 km di salita e 1200 metri di dislivello, con le pendenze finali al 13%.

Le modifiche alla viabilità per Cittadella

Come da ordinanza comunale, la città di tappa sarà interessata da maggiori modifiche al traffico e alla viabilità. Questo il dettaglio:

VENERDI 21 maggio

  • Divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati dalle ore 14.00 a fine manifestazione in via Roma, via Garibaldi, via Indipendenza, via Marconi, Piazza Pierobon, Piazza Scalco e Villa Rina;
  • Divieto d'accesso e transito a partire dalle ore 14,00 fino a fine manifestazione all'interno di tutta l'area del centro storico e Villa Rina, escluso i residenti e aventi diritto e/o autorizzati dalla Polizia Locale;
  • Divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati dalle ore 22.00 a fine manifestazione in via Riva del Pasubio, via Riva IV Novembre, via Riva Ospedale, via Riva del Grappa, via Borgo Treviso e via Meianiga, via Borgo Bassano da via Brentella a Riva del Pasubio, Parcheggio di Piazzale Friuli e Spalti Riva Ospedale

SABATO 22 maggio

  • Divieto di accesso e transito a partire dalle ore 7,30 a fine gara ciclistica in via Riva del Grappa, Riva Pasubio, Riva Ospedale e Riva IV Novembre con la conseguente istituzione di percorsi alternativi per le opportune deviazioni che saranno presenti in via Borgo Vicenza intersezione con via Alfieri, via Alfieri/via Palladio, via Borgo Padova/via Borgo Musiletto, via Borgo Musiletto/via Case di Ricovero, via Borgo Treviso/via Pilastroni, via Riva del Grappa/via Ragazzi del 99, via Borgo Bassano/via Brentella, via Borgo Bassano/via Trieste e via Europa/via Volta;
  • Sospensione temporanea della circolazione stradale su tutto il percorso interessato dalla manifestazione che si snoderà a partire dalle ore 11,30 su via Roma, via Riva del Pasubio, via Riva IV Novembre, via Riva Ospedale, via Borgo Treviso e via Meianiga del Comune di Cittadella, con trasferimento verso Galliera Veneta, con inizio della gara previsto in via Roma di quel Comune, nonché su ogni strada laterale che interseca le sopraindicate vie che saranno sottoposte a temporanea chiusura, con un margine di due ore e 30 minuti, precedenti il passaggio, disponendosi che eventuali veicoli in transito siano deviati in senso opposto all'arrivo della carovana ciclistica;
  • Il trasporto pubblico e privato effettuato e coordinato generalmente dalle aziende di Busitalia e La Marca dalle ore 7,30 a fine manifestazione venga effettuato su percorsi alternativi al fine di garantire il trasporto scolastico presso gli istituti superiori quali: via Borgo Padova, via Cà Nave e via Verdi; SP. 47 con accesso direttamente su via Veneti del Mondo con provenienza da Treviso e/o Padova.