Padova

Vuole reddito di cittadinanza e minaccia di morte direttrice dell'ufficio postale

Il fatto è avvenuto in un ufficio postale di Padova.

Vuole reddito di cittadinanza e minaccia di morte direttrice dell'ufficio postale
Cronaca Padova, 17 Agosto 2021 ore 19:20

Momenti di terrore all'ufficio postale di via del Portello, a Padova, dove un tunisino ha minacciato di morte la direttrice perché pretendeva di avere il reddito di cittadinanza.

Pretendeva il reddito di cittadinanza

Erano le 19.00 di oggi, martedì 17 agosto, quando la direttrice dell'ufficio postale di via del Portello, a Padova, ha dato l'allarme e ha chiamato i carabinieri della stazione di Prato della Valle per fermare un tunisino che aveva perso il controllo di sé e stava terrorizzando i presenti. L'uomo, Mohamed Hadef, nato in Tunisia nel 1963, in Italia senza fissa dimora ma di fatto domiciliato in Padova, si trovava all'interno dell'ufficio postale, quando è andato in escandescenza in quanto pretendeva il reddito di cittadinanza nonostante avesse i documenti scaduti.

La minaccia di morte alla donna

Preso dall'ira ha danneggiato, rompendolo, il plexiglass che divide la clientela dagli impiegati, minacciando di morte con un pezzo di plexiglass la direttrice. Il 58enne è stato fermato e tratto in arresto per resistenza, violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Il processo avverrà per rito direttissimo nella giornata di domani, 18 agosto, alle ore 11.00.