Cronaca
Ulss 6 Euganea

Virus West Nile a Padova, primo caso: 70enne in terapia intensiva

L'azienda sanitaria sta monitorando la situazione...

Virus West Nile a Padova, primo caso: 70enne in terapia intensiva
Cronaca Padova, 15 Luglio 2022 ore 12:24

Massima allerta (ma senza panico) per il primo caso di infezione da West Nile nel Padovano... La Ulss6 sta monitorando la situazione e va ricordato che il virus in Veneto è endemico.

Virus West Nile a Padova, primo caso: 70enne in terapia intensiva

Si tratta di un uomo settantenne residente nella provincia di Padova, ricoverato otto giorni fa in Terapia intensiva all'ospedale di Schiavonia con sintomi inizialmente cardiologici e in un secondo momento neurologici, attualmente ancora in Terapia intensiva, estubato e in via di miglioramento.

Primo caso di West Nile in Italia e in Veneto nel 2022. A diffondere la notizia è stato l'Istituto Superiore di Sanità nel bollettino di sorveglianza integrata su questo virus e sull'Usutou. Si ricorderà che nel 2018 a causa del virus si sono verificati anche dei decessi. In Veneto, come detto, il West Nile è ormai endemico, così come in alre aree della Pianura padana.

"Mi congratulo con i clinici che hanno rapidamente riconosciuto il virus da West Nile anche se manifestatosi in modo atipico", commenta il Direttore sanitario dell'Ulss 6 Euganea, Aldo Mariotto.

LEGGI ANCHE: Cluster di zanzare infette: torna l'incubo "West Nile" nel Veneziano

Seguici sui nostri canali