Cronaca
Camposampiero

Tremendo schianto a Loreggia, il 21enne Mattia Pagotto non ce l'ha fatta

L'incidente in via San Pio X a Loreggiola, si era trattato di una fuoriuscita autonoma. Il giovane di Camposampiero è spirato ieri nel tardo pomeriggio.

Tremendo schianto a Loreggia, il 21enne Mattia Pagotto non ce l'ha fatta
Cronaca Alta Padovana, 22 Settembre 2021 ore 13:30

Tremendo schianto nelle notte a Loreggiola, 21enne gravissimo in ospedale. Nell'auto c'erano oggetti atti ad offendere, incluso un tirapugni: scattata la denuncia.

AGGIORNAMENTO: non ce l'ha fatta purtroppo il giovane Mattia Pagotto, 21enne di Camposampiero sfortunato protagonista del gravissimo incidente nella notte tra lunedì e martedì a Loreggiola. Ieri intorno alle 18.30, martedì 21 settembre 2021, i sanitari dell'ospedale di Camposampiero ne hanno dovuto decretare la morte cerebrale, a seguito delle gravi lesioni riportate. Il ragazzo era ricoverato nel reparto di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale.

Tremendo schianto nella notte

La notte scorsa, poco prima delle 3.00, i Vigili del fuoco sono intervenuti in via San Pio X a Loreggiola per un’auto finita fuori strada dopo la perdita di controllo da parte del conducente rimasto gravemente ferito.

Si tratta di un 21enne di Camposampiero ricoverato in prognosi riservata. I pompieri arrivati dal distaccamento volontario di Borgoricco, hanno messo in sicurezza l’auto finita in un canale di scolo contro il terrapieno di cemento dell’ingresso di un’abitazione, ed estratto il conducente rimasto incastrato nell’abitacolo.

Il ferito è stato stabilizzato dai sanitari del SUEM e trasferito in ospedale. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate alle 5.00.

Nell'impatto l'auto, completamente distrutta, ha provocato anche danni ad abitazioni e pali illuminazione pubblica. Nel mezzo, all'atto del sequestro eseguito dai Carabinieri, venivano rinvenuti un tirapugni ed altri oggetti atti ad offendere anch'essi sottoposti a sequestro. Lo stesso veniva deferito All'Autorità giudiziaria violazione Art.4 legge 110 del 75.

6 foto Sfoglia la gallery