Gli effetti della quarantena

Studio dell’Università di Padova, quarantena: poco movimento e tanti zuccheri

Questo periodo di isolamento potrà favorire la depressione

Studio dell’Università di Padova, quarantena: poco movimento e tanti zuccheri
Padova, 22 Aprile 2020 ore 10:40

Affaticamento psicologico e sintomi depressivi, poca attività fisica ed eccessivo consumo di zuccheri. Sono questi i primi risultati dell’indagine #PRESTOinsieme che si propone di studiare l’effetto delle misure di contenimento dell’epidemia sulla salute psicologica e sugli stili di vita della popolazione italiana.

Gli effetti dell’isolamento sulla nostra salute psicofisica

#PRESTOinsieme è l’indagine realizzata in collaborazione tra Università di Padova, Istituto Superiore di Sanità, Prochild ONLUS, con il supporto tecnico di Zeta Research srl per studiare gli effetti della quarantena sul nostro stato psicofisico.

Lo studio si è svolto online e prevede la compilazione di un questionario disponibile al sito www.prestoinsieme.com. La partecipazione è aperta a tutti i maggiori di 16 anni di età. Avviato il 21 marzo scorso, l’analisi dei dati raccolti dai primi 2000 form compilati mostrano che la salute psicologica dei partecipanti sembra risentire delle misure.

Circa il 50% del campione intervistato manifesta sintomi depressivi e di affaticamento psicologico. Non solo la salute psicologica, ma anche gli stili di vita sembrano averne risentito. Circa il 20% dei partecipanti ha smesso di fare attività fisica regolarmente dopo l’introduzione delle limitazioni e si starebbe verificando un consumo insufficiente di frutta e verdura a fronte, invece, di un incremento di cibi ricchi in grassi e zuccheri.

PADOVA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Padova e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Padova (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità