Il caso

Studentessa di Wuhan si laurea via Skype all’Università di Padova

Nonostante sia in quarantena Wenfang Cao si è potuta laureare.

Studentessa di Wuhan si laurea via Skype all’Università di Padova
Padova, 14 Febbraio 2020 ore 09:50

Studentessa di Wuhan si laurea via Skype all’Università di Padova.

Si laurea via Skype nonostante la quarantena

Wenfang Cao è una studentessa dell’Università di Padova originaria di Wuhan, la città cinese epicentro dell’epidemia di Coronavirus. La giovane si trovain queste settimane a Wuhan, è in quarantena e non può tornare in Italia. Così la commissione dell’Università di Padova ha stabilito un ponte video con la Cina, permettendole di discutere via Skype la sua tesi di dottorato.

Così mercoledì 12 febbraio la studentessa cinese ha superato brillantemente la discussione sulla sua tesi di dottorato senza essere materialmente presente.

Un segnale di speranza

“Un segnale di speranza e di forza d’animo. Nonostante la situazione oggettivamente difficile, Wenfang Cao ci dimostra come la conoscenza non abbia limiti, leva per superare ogni ostacolo – afferma il rettore dell’Università di Padova, Rosario Rizzuto –. Nella ricerca c’è la chiave per migliorare il futuro del pianeta: alla nostra dottoranda vanno i complimenti di tutta la grande comunità dell’ateneo patavino. Ribadisco il messaggio che ho voluto mandare a nome dell’Università di Padova al popolo cinese: siamo loro vicini e pronti ad affrontare insieme questa emergenza sanitaria, che in un mondo iper-connesso come il nostro non può che essere globale”. Wenfang Cao ha sottolineato: “L’unica cosa di cui dobbiamo aver paura, è la paura stessa”.

La tesi sulla nostra era geologica

Wenfang Cao, 28 anni, studentessa di dottorato con borsa di studio del China Scholarship Council (CSC) presso il Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali (Scuola di Dottorato Land Environment Resources and Health – LERH) dell’Università degli Studi di Padova, ha discusso la sua tesi di dottorato dal titolo «The quantification of the socio-economic impact on geomorphology». Di fatto Wenfang ha analizzato l’Antropocene, l’epoca geologica attuale, in cui l’ambiente terrestre, nell’insieme delle sue caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche, viene fortemente condizionato su scala sia locale sia globale dagli effetti dell’azione umana.

Nello specifico, la tesi di Wenfang ha trattato la quantificazione dell’impatto dello sviluppo socio-economico, nel corso del tempo, sulla morfologia della Terra a scala regionale e globale. Lo scopo è stato dimostrare, su base statistica, come l’attività dell’uomo abbia causato, sin dagli inizi della rivoluzione neolitica, modifiche territoriali e strutturali al nostro pianeta, a tal punto che ora essa potrebbe essere paragonata all’azione di un agente geologico.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei