a Campodarsego

Spara a una donna in Albania, scappa in Italia e si rifugia in un hotel, ma durante la registrazione scatta l'allert

Il 29enne era ricercato con un mandato di cattura internazionale per tentato omicidio premeditato commesso lo scorso 22 novembre 2023 a Peshkopy

Spara a una donna in Albania, scappa in Italia e si rifugia in un hotel, ma durante la registrazione scatta l'allert
Pubblicato:

Un 29enne originario e residente in Albania è stato catturato e arrestato a Campodarsego per tentato omicidio premeditato commesso nei confronti di una donna lo scorso 22 novembre 2023 a Peshkopy.

29enne spara a una donna in Albania e scappa in Italia

Era scappato dall'Albania nel novembre scorso a seguito di un evento davvero sconcertante un 29enne albanese, rintracciato e fermato dai Carabinieri della locale Stazione ieri, 4 febbraio 2024, a Campodarsego.

Il giovane, originario nonché residente nel "Paese delle aquile", aveva tentato un omicidio premeditato sparando a una donna il 22 novembre 2023 nella città di Peshkopy per poi fuggire in Italia.

Si registra in un hotel di Campodarsego e scatta l'allert

La sua latitanza, tuttavia, è terminata in un albergo di Campodarsego, dove il malfattore si era fermato per trascorrere la notte.

Durante la sua registrazione nel database dell'hotel, infatti, è subito scattato l'allert alle Forze dell'ordine, già a conoscenza del fuggitivo su cui gravava un mandato di cattura internazionale emesso dall'Autorità Giudiziaria Albanese.

In pochi minuti una pattuglia si è presentata presso la struttura ricettiva, dove il 29enne non ha opposto resistenza. Accompagnato in caserma per gli atti di rito, è stato poi portato in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali