Selvazzano

Selvazzano, il paese piange Federico Garbin

Il 42enne si è spento nel sonno nella notte tra domenica e lunedì.

Selvazzano, il paese piange Federico Garbin
Padova, 11 Febbraio 2020 ore 11:38

Selvazzano, il paese piange Federico Garbin morto nel sonno.

Muore nel sonno, Selvazzano piange Federico Garbin

Federico Garbin, 42enne di Selvazzano, si è spento nel sonno nella notte tra domenica e lunedì 10 febbraio 2020.

Molto conosciuto in paese era esponente di spicco della Lega e del centrodestra. Garbin lavorava come sorvegliante dello scuolabus di Saccolongo. Ieri avrebbe dovuto essere presente per l’organizzazione dell’evento al Gran Teatro Geox di Padova con Matteo Salvini ma non è mai arrivato. Il suo corpo è stato trovato esanime nella sua abitazione dove viveva con la madre, un fratello e un nipote. E’ stato quest’ultimo a lanciare l’allarme e a chiamare i soccorsi. Da un primo riscontro sembra che la causa della morte sia stato un arresto cardiocircolatorio.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei