Selvazzano

Selvazzano, il paese piange Federico Garbin

Il 42enne si è spento nel sonno nella notte tra domenica e lunedì.

Selvazzano, il paese piange Federico Garbin
Padova, 11 Febbraio 2020 ore 11:38

Selvazzano, il paese piange Federico Garbin morto nel sonno.

Muore nel sonno, Selvazzano piange Federico Garbin

Federico Garbin, 42enne di Selvazzano, si è spento nel sonno nella notte tra domenica e lunedì 10 febbraio 2020.

Molto conosciuto in paese era esponente di spicco della Lega e del centrodestra. Garbin lavorava come sorvegliante dello scuolabus di Saccolongo. Ieri avrebbe dovuto essere presente per l’organizzazione dell’evento al Gran Teatro Geox di Padova con Matteo Salvini ma non è mai arrivato. Il suo corpo è stato trovato esanime nella sua abitazione dove viveva con la madre, un fratello e un nipote. E’ stato quest’ultimo a lanciare l’allarme e a chiamare i soccorsi. Da un primo riscontro sembra che la causa della morte sia stato un arresto cardiocircolatorio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità