Cronaca
Tragico epilogo

Padova, 15enne scomparso: il corpo senza vita di Ahmed ritrovato nel Brenta

Il ragazzo era uscito di casa giovedì sera con la sua bicicletta per andare a incontrare i suoi amici. Stamattina il tragico epilogo.

Cronaca Padova, 26 Aprile 2022 ore 10:45

Ore di angoscia per la famiglia di Ahmed Jouider, il 15enne che è scomparso dopo aver lasciato dei messaggi inquietanti all’ex fidanzatina.

AGGIORNAMENTO: Tragico epilogo: le ricerche hanno purtroppo dato esito positivo e poco fa nelle acque del Brenta è stato ritrovato il corpo senza vita di Ahmed.

WhatsApp Image 2022-04-26 at 11.49.35
Foto 1 di 3
WhatsApp Image 2022-04-26 at 11.49.49
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2022-04-26 at 11.49.34
Foto 3 di 3

Questa mattina erano iniziate le ricerche dei Vigili del Fuoco nel fiume Brenta a seguito del ritrovamento del cellulare del ragazzo scomparso, nei pressi del ponte pedonale che collega il quartiere di Torre a Cadoneghe.

Scomparso 15enne a Mortise

L’intera comunità di Mortise, ma anche tutta la provincia di Padova, sono alla ricerca di Ahmed Jouider 15enne nato in Italia, ma di origine marocchina, che ha fatto perdere le sue tracce dalla sera di giovedì 21 aprile 2022. A lanciare l’allarme sono stati i famigliari del ragazzo che hanno tappezzato il paese con dei volantini, chiedendo a tutti di aiutarli nel riuscire a trovare il 15enne.

Tornerò morto, o mi faranno molto male”, questo è l’ultimo messaggio che il giovane Ahmed avrebbe inviato all’ex fidanzatina prima di far perdere le proprie tracce. Il ragazzo abita con la mamma e la sorella a Mortise, giovedì sera alle 21.30 era uscito di casa con la sua bicicletta per andare a incontrare i suoi amici. Doveva essere un’uscita come le solite ma, quando verso la mezzanotte la mamma non l’ha visto rincasare, ha iniziato a preoccuparsi. Alle 2 ha chiamato i Carabinieri per chiedere aiuto.

LEGGI ANCHE:

Scompare nel nulla dopo la serata in discoteca con la morosa: 25enne trovato morto

Non ha incontrato gli amicizie

La sorella 17enne ha subito iniziato a mettersi sulle sue tracce e ha scoperto che, quella sera, il fratello non ha mai incontrato gli amici. E’ emerso inoltre che Ahmed ha inviato dei messaggi all’ex fidanzatina di Cadoneghe verso le 23, dove le ha spiegato di temere qualcosa o qualcuno. Nei messaggi vocali il 15enne sembrava spaventato.

Per ora non ci sono tracce del ragazze e tutti stanno cercando di riuscire a rintracciarlo. Un indizio che lascia perplessi è un messaggio che il 15enne inviato alla famiglia poco prima della mezzanotte: “Non preoccupatevi, vi voglio bene”. Questo potrebbe far pensare a un allontanamento volontario.

Le ricerche proseguono senza sosta, per ora non è stata trovata nemmeno la bicicletta con cui il ragazzo si è allontanato di casa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter