Cronaca
Villafranca Padovana

Scavava profonde buche in un campo per nascondere rifiuti

E' stata sottoposta a sequestro penale un’area agricola estesa circa 400 metri quadrati

Scavava profonde buche in un campo per nascondere rifiuti
Cronaca Padova, 16 Settembre 2022 ore 14:17

I Carabinieri Forestali della Stazione di Cittadella, nel corso di servizi di controllo del territorio e repressione dei crimini ambientali, intensificati in questo periodo di pre-apertura della stagione venatoria, hanno scoperto nel territorio rurale di Villafranca Padovana, un imprenditore edile, in flagranza di reato, mentre stava smaltendo illecitamente rifiuti speciali derivanti da opere di demolizione.

Scavava buche in un campo per nascondere rifiuti

Nella fattispecie si accertava, che rifiuti inerti venivano scaricati all’interno di buche profonde quasi 3 metri, appositamente scavate per occultarli; le stesse venivano successivamente ricoperte con terreno agricolo. In tal senso è stata sottoposta a sequestro penale un’area agricola estesa circa 400 metri quadrati, sempre nella disponibilità dell’imprenditore edile e contestualmente lo stesso veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di gestione illecita di rifiuti.

Saranno effettuati nei prossimi giorni i rilievi tecnici con l’ausilio di personale ARPAV, al fine di caratterizzare compiutamente i rifiuti oggetto dello smaltimento illecito, accertarne eventuale pericolosità e verificare contaminazione del suolo e sottosuolo, elementi necessari anche per meglio definire le responsabilità penali dell’indagato che naturalmente, alla definizione del procedimento, sarà chiamato oltretutto a smaltire correttamente quanto illegalmente interrato.

Seguici sui nostri canali