Cronaca
Padova

Scappano alla vista dei Carabinieri ma la loro corsa finisce contro un’auto parcheggiata

Immediata la perquisizione che ha permesso di rinvenire 18 panetti di hashish.

Scappano alla vista dei Carabinieri ma la loro corsa finisce contro un’auto parcheggiata
Cronaca Padova, 23 Febbraio 2021 ore 17:37

Nel corso della serata di ieri, lunedì 22 febbraio 2021, a Padova, i militari dipendente N.o.r. – sezione radiomobile traevano in arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio, M.K., nato in Albania nel 1982, residente a Terrassa Padovana e E.T., nato nel 1975, residente a Pernumia.

Scappano alla vista dei Carabinieri

Predetti, mentre transitavano in Piazza Prato della Valle, alla vista dei militari si davano alla fuga ad elevata velocità a bordo dell’autovettura Toyota Yaris di proprietà e condotta da M.K., dando luogo ad un inseguimento che terminava in via S. Alberto Magno, dove i predetti andavano a collidere contro una Fiat 500 parcheggiata.

Hanno tentato la fuga

Scesi dal mezzo tentavano la fuga a piedi, ma venivano bloccati dai militari operanti. Immediata perquisizione consentiva di rinvenire 18 panetti di hashish per un peso complessivo di kg 1, 789, mentre venivano rinvenuti sulla persona di M.K.: 2 grammi di cocaina e 300 euro, ritenuti provento attività illecita.

In possesso di E.T. venivano, invece, rinvenuti 3 grammi di hashish, 1 grammo di marijuana e 0,5 grammi di cocaina. Nel corso delle successive perquisizioni delle rispettive abitazioni, all’interno di quella del cittadino albanese venivano rinvenuti ulteriori 6 grammi di cocaina e 8 grammi di hashish, mentre nell'abitazione del suo accompagnatore, e’ stato trovato un bilancino di precisione. stupefacente, denaro e materiale sottoposto a sequestro.

Arrestati, come disposto dal sostituto procuratore Andrea Zito, che ha coordinato tutta l’attività, sono stato accompagnati alla casa circondariale di Padova.

5 foto Sfoglia la gallery