A Codevigo

Ruba una birra in pizzeria, aggredisce i titolari e poi minaccia i Carabinieri con dei coltelli

Fuggito dalla pizzeria, un 35enne ha fatto ritorno nella propria abitazione, a pochi passi da locale, dove è stato trovato dai Carabinieri e arrestato

Ruba una birra in pizzeria, aggredisce i titolari e poi minaccia i Carabinieri con dei coltelli
Pubblicato:

Nella giornata di ieri, domenica 9 giugno 2024, i Carabinieri sono intervenuti a Codevigo, dove hanno arrestato un 35enne che ha cercato di rubare una birra presso una pizzeria, per poi aggredire i titolari.

(in copertina: immagine di repertorio)

Scoperto, aggredisce i titolari

È successo nella notte di domenica, 9 giugno 2024, quando i Carabinieri di Piove di Sacco sono intervenuti a Codevigo, per arrestare un 35enne moldavo del luogo, già noto alle forze dell'ordine. Secondo quanto ricostruito, l'uomo avrebbe cercato di impossessarsi di una birra all'interno di una pizzeria. Scoperto dai titolari, il 35enne ha colpito con un pugno uno dei due proprietari, per poi fuggire.

L'arresto

I militari hanno rintracciato in poco tempo l'uomo, trovandolo nella propria abitazione, a pochi passi dalla pizzeria. Alla vista dei militari, il 35enne ha cercato di ribellarsi, impugnando due coltelli da cucina, rispettivamente di 16 e 11 cm. Fortunatamente, gli agenti sono riusciti a disarmarlo velocemente.

L'uomo, di conseguenza, è stato arrestato e associato alla Casa Circondariale di Padova, dove dovrà rispondere all'Autorità Giudiziaria dei fatti contestati. Il titolare, in seguito alle lesioni subite, è stato soccorso e trasportato all'ospedale di Piove di Sacco, e dovrà trascorrere 5 giorni in prognosi.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali