Cronaca
Polfer

Ruba alla capotreno e poi aggredisce i poliziotti: lo devono fermare con il taser

Un 30enne polacco, già condannato per rapina con sentenza passata in giudicato, ha seminato il panico ieri su un treno.

Ruba alla capotreno e poi aggredisce i poliziotti: lo devono fermare con il taser
Cronaca Padova, 14 Ottobre 2022 ore 15:10

Ruba al capotreno e aggredisce i poliziotti: fermato con il taser e arrestato.

Ruba alla capotreno e poi aggredisce i poliziotti: lo devono fermare con il taser

Ieri mattina, giovedì 13 ottobre 2022, con nota diramata dalla Centrale Operativa Compartimentale POLFER di Venezia, è arrivata la richiesta di intervento della Polizia Ferroviaria di Padova per la presenza di un soggetto aggressivo all’interno di un treno.

La segnalazione è arrivata dalla capotreno, la quale cercava ausilio per l’allontanamento di un giovane che, alla richiesta di esibizione del titolo di viaggio ne era risultato privo, mostrando un atteggiamento aggressivo e molesto nei suoi confronti e verso gli altri viaggiatori. Lo stesso, mentre si trovava ancora all’interno dello scompartimento del capotreno, è stato sorpreso a prelevare alcune banconote direttamente dal portafoglio della richiedente.

Il viaggiatore irregolare è stato poi condotto negli Uffici della Polizia Ferroviaria dove ha iniziato ad offendere i poliziotti, manifestando un atteggiamento sempre più aggressivo, dapprima con provocazioni e successivamente con spinte, calci e pugni verso gli operatori. Il soggetto, trentenne di origine polacche, già condannato per rapina con sentenza passata in giudicato, è stato accompagnato presso la locale Questura ove non ha mostrato l’intento di calmarsi.

Si è infatti opposto alle procedure di identificazione continuando ad inveire contro i poliziotti arrivando a sollevare una parte del mobile con il dispositivo per acquisire le impronte con l’intento di scagliarlo contro di loro. Visto l’atteggiamento violento del soggetto, un operatore ha utilizzato la pistola ad impulsi elettrici Taser con l’intento di scongiurare ulteriori aggressioni. L’uomo è stato arrestato per furto aggravato in flagranza e resistenza a pubblico ufficiale.

Seguici sui nostri canali