Bel gesto

Rompe la pianta del vicino con una pallonata: bambino scrive una lettera di scuse e risarcisce il danno

La vicenda è stata resa nota da un tweet Giovanni Grandi, docente triestino di Filosofia all'Università di Padova

Padova, 20 Giugno 2020 ore 10:48

Il bel gesto di un ragazzino di 11 anni che non ci ha pensato due volte a prendersi le sue responsabilità.

Una vicenda che insegna molto anche ai grandi

Stava giocando a pallone in giardino quando con una pallonata involontariamente ha danneggiato la pianta di un vicino. Un bambino triestino di 11 anni, però, non ha voluto far finta di niente. Ha scritto una lettera di scuse al vicino a cui ha allegato anche 5 euro per il risarcimento del danno.

 “Buongiorno, mi scusi per la pianta. L’ho colpita accidentalmente con un pallone da calcio. Ecco cinque euro per il danno”

La vicenda è stata portato alla luce da un tweet di Giovanni Grandi, docente triestino di Filosofia all’Università di Padova.

“Ci ferma un vicino e ci mostra (felice) questo biglietto, che ha trovato accanto a una sua pianta acciaccata. Lo ha lasciato un amico di nostro figlio (11 anni), con firma e banconota. Il mio prossimo corso di Etica Pubblica in Università non potrà che partire da qui”.

E la foto del biglietto in poche ore è diventata virale: un piccolo gesto che ha fatto bene al cuore di molti. Grandi ha sottolineato:

“Una vicenda semplice, che inaspettatamente ha conquistato i social e guadagnato gli onori della cronaca, onori che vanno al protagonista, mentre per noi, specialmente adulti, c’è l’occasione di riflettere un po’ sul quel senso di responsabilità che, in fondo, tutti vorremmo riuscire a mettere in campo…”

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità