Mercato affollato

Polemiche sul mercato di Padova pieno di gente, il Comune patavino smentisce

Zaia aveva giudicato insostenibile l'assembramento in occasione del mercato settimanale

Polemiche sul mercato di Padova pieno di gente, il Comune patavino smentisce
Padova, 30 Marzo 2020 ore 10:08

Polemiche sul mercato di Padova pieno di gente, il Comune patavino smentisce.

Mercato affollato nonostante i divieti, il Comune smentisce

Il mercato di piazza delle Erbe affollato come fosse un normale sabato marzolino. Questo lo spettacolo cui abbiamo assistito nei giorni scorsi e che ha lasciato senza parole il presidente della regione Veneto Luca Zaia. “L’affollamento è insostenibile, è il contesto ideale per la diffusione del virus. Rinnoverò l’ordinanza, non so ancora se ampliata in alcuni aspetti. Stiamo valutando fino in fondo anche il tema dei mercati. Non dico altro”, ha commentato.

Il comune smentisce che il mercato sia stato affollato

Sulla questione si è scatenata una bagarre a colpi di foto tra il comune e la regione. L’assessore Bressa ha diffuso una nota in cui ha spiegato:  

“Abbiamo fatto le dovute verifiche con la Polizia Locale che non ci da riscontro di particolari assembramenti nella giornata di sabato. Anzi, altre foto che stanno circolando e i filmati delle telecamere a circuito chiuso confermano come la situazione fosse sotto controllo con le dovute distanze tra le persone. Quelle foto sono state realizzate con il teleobiettivo “schiacciando” le persone e eliminando la profondità”.

Il fotografo dell’ANSA, Nicola Fossella, autore degli scatti, respinge le insinuazioni di aver ritoccato le foto: “Io mi sono limitato a documentare ciò che accadeva. Non mi sono certo inventato tutte le persone che a quell’ora erano presenti in piazza”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità