Vigonza

Per 13 anni ha perseguitato l'ex moglie lasciandole biglietti minatori sull'auto

Le indagini sono scaturite dalle dichiarazioni rese ai Carabinieri dall'ex consorte 63enne a partire dall’ottobre 2023

Per 13 anni ha perseguitato l'ex moglie lasciandole biglietti minatori sull'auto
Pubblicato:

Un 70enne di Vigonza è stato raggiunto dal provvedimento di divieto di avvicinamento all'ormai ex moglie di 63 anni. L'anziano non accettava la fine del loro matrimonio, terminato 13 anni fa, e per tale ragione, per tutto questo tempo, ha lasciato messaggi minatori sull'auto dell'ex consorte perseguitandola ovunque andasse.

70enne perseguitava l'ex moglie da 13 anni

Centinaia di messaggi, chiamate incessanti, messaggi minatori lasciati sul parabrezza dell'auto, appostamenti fuori casa e nei luoghi maggiormente frequentati: è ciò che una signora di 63 anni avrebbe subito per 13 anni dall'ormai ex marito che non aveva accettato la fine del loro matrimonio. Stiamo parlando di un 70enne di Vigonza, responsabile in ipotesi accusatoria dei reati di minaccia e danneggiamento.

Le indagini sul presunto "stalker" hanno avuto inizio a seguito di diverse dichiarazioni rilasciate dalla 63enne a partire dall'ottobre del 2023. A ciò si sono aggiunte diverse testimonianze di più soggetti presenti agli episodi di appostamenti sul posto di lavoro e nei pressi dell’abitazione della vittima.

Adesso non potrà più avvicinarsi all'ex moglie

Acquisiti gli elementi probatori a carico del 70enne, nel pomeriggio del 15 marzo 2024 i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Vigonza hanno dato esecuzione alla misura cautelare personale del divieto di avvicinamento all'ex moglie nonché dell’obbligo quotidiano di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali