Cronaca
Padova

Passata la piena del Bacchiglione, Micalizzi: "Nessuna conseguenza in Golena della Paltana"

La quota massima di 11,19 è stata toccata alle 4.10.

Passata la piena del Bacchiglione, Micalizzi: "Nessuna conseguenza in Golena della Paltana"
Cronaca Padova, 07 Dicembre 2020 ore 10:07

La piena è passata senza conseguenze.

Grande lavoro dei volontari

Anche la zona più esposta della città, la Golena della Paltana è salva. E’ passata verso mezzanotte di oggi, lunedì 7 dicembre 2020 la piena del Bacchiglione senza conseguenze. La quota massima di 11,19 è stata toccata alle 4.10. Una grande operazione di prevenzione a Padova grazie alla collaborazione di tutti che ha visto in prima fila il vicesindaco Andrea Micalizzi, i volontari della Protezione Civile, il personale del Comune di Padova e degli impianti sportivi coinvolti, i tecnici del Genio Civile, le Forze dell’Ordine e i residenti della zona.

Sicurezza del territorio

Soddisfatto il vicesindaco ha affermato:

“Con questa piena è entrato finalmente in funzione il bacino di Laminazione di Caldogno finanziato dopo l’alluvione del 2010, ma situazioni come questa ci dimostrano come dobbiamo fare tutti ancora molto per mettere in sicurezza il nostro territorio: il canale scolmatore Padova - Mare per la nostra zona è l’opera di sicurezza idraulica fondamentale. Con la Regione, che ha la competenza in materia, insieme ai Comuni, dobbiamo arrivare presto a questo obbiettivo”.

13 foto Sfoglia la gallery