Padova

Padova, trova un portafoglio con 3200 euro e lo restituisce

Il nobile gesto è stato ricompensato con una cena di pesce offerta.

Padova, trova un portafoglio con 3200 euro e lo restituisce
Padova, 29 Gennaio 2020 ore 11:15

Padova, trova un portafoglio con 3200 euro e lo restituisce. La ricompensa? Una cena di pesce.

Giovane mamma trova un portafoglio con 3200 euro e lo restituisce

Restituisce un portafogli trovato a terra con 3200 euro e un anello: per ringraziarla le offre la cena di pesce
Stava passeggiando in via Tommaseo quando ha trovato a terra un portafoglio gonfio e con all’interno anche un anello d’oro e svariati assegni. Dopo aver cercato nelle vicinanze il proprietario la donna, una giovane mamma di origine romena, si è rivolta ai carabinieri della stazione di Padova Principale, che sono riusciti a risalire al proprietario, il gestore di un ristorante di Pesce ad Adria nel rodigino, e a restituirglielo.

L’invito nel suo ristorante per sdebitarsi

Violeta Oanca, trentaduenne di origini romene ma residente a Campodarsego, non ci ha pensato due volte e si è subito rivolta ai militari che sono riusciti a risalire al proprietario. Si tratta di Andrea Tiozzi Ambrosi, cinquantenne ristoratore di Adria che è stato contattato telefonicamente e che ha potuto riappropiarsi dei suoi soldi e di tutti i suoi documenti. Per sdebitarsi ha invitato tutta la famiglia della trentaduenne nel suo ristorante per un pranzo di pesce. “E’ stato un gesto splendido e io voglio sdebitarmi al più presto”, ha sottolineato.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: