Momenti di tensione

Padova, momenti di follia al pronto soccorso: marocchino si barrica in bagno

L'uomo, in evidente stato di alterazione, si è arreso alle forze dell'ordine

Padova, momenti di follia al pronto soccorso: marocchino si barrica in bagno
Padova, 14 Aprile 2020 ore 10:32

Momenti di non ordinaria follia al pronto soccorso pediatrico dell’Ospedale di Padova. Un marocchino sotto gli effetti di sostanze stupefacenti ha creato scompiglio prima dell’arrivo degli agenti.

Barricato in bagno: marocchino si arrende al taser

Un marocchino ha creato scompiglio ieri pomeriggio all’interno dell’ospedale di Padova. L’uomo, un noto spacciatore della zona, in stato di alterazione psicofisica, si è barricato nel bagno del pronto soccorso del reparto di pediatria con un estintore in mano. Prima di rifugiarsi in bagno il marocchino ha danneggiato la porta di entrata della struttura sanitaria e il box dell’idrante.

All’arrivo dei poliziotti, l’uomo ha tentato di spruzzare addosso a loro la schiuma contenuta nell’estintore ma all’intimazione dell’utilizzo del taser si è subito arreso.

Gli agenti  hanno portato l’uomo in Questura e lo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità