Cronaca
Polizia di Stato

Padova, aggredisce i passanti in strada e lancia sassi contro le auto: tunisino arrestato ed espulso

Gli episodi sono avvenuti ieri pomeriggio in zona Chiesanuova. Un cittadino filippino è stato colpito al volto e derubato del cellulare.

Padova, aggredisce i passanti in strada e lancia sassi contro le auto: tunisino arrestato ed espulso
Cronaca Padova, 21 Aprile 2022 ore 14:30

Squadra Volante. Arrestato ed espulso dopo aver aggredito in strada dei passanti.

Padova, aggredisce i passanti in strada e lancia sassi contro le auto: tunisino arrestato ed espulso

Ieri pomeriggio, mercoledì 21 aprile 2022, intorno alle 14, una Volante è intervenuta in zona Chiesanuova, a Padova, dove una donna era ferma a bordo della propria autovettura e chiedeva aiuto. Avvicinata dagli agenti, la stessa ha riferito che, poco prima, mentre transitava in strada, era stata colpita da un sasso, scagliatole contro da un cittadino straniero di cui forniva la precisa descrizione, che le aveva danneggiato la carrozzeria dell’auto.

La donna dichiarava che lo stesso aveva danneggiato anche un’altra auto, in sosta nelle vicinanze, lanciandovi una grossa pietra. Raccolta la testimonianza della donna, si avvicinava alla Volante anche un cittadino filippino che affermava di essere stato colpito al volto con degli schiaffi dallo stesso straniero il quale gli aveva strappato il cellulare dalle mani per poi gettarlo in strada poco più avanti causandone la rottura.

L’autore dei predetti fatti è stato immediatamente individuato dagli agenti della sezione Volanti ed accompagnato in Questura per la sua compiuta identificazione. Si tratta di un tunisino di circa 30 anni, irregolare sul territorio il quale, a seguito di arresto per la tentata rapina del cellulare ai danni del cittadino filippino che ha riportato alcuni giorni di prognosi a causa dell’aggressione, è stato poi espulso ed accompagnato, già nella serata di ieri, presso il CPR di Gradisca dove verrà trattenuto in attesa di essere rimpatriato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter