Cronaca
Chiuso per 30 giorni

Oltre 1000 persone senza mascherina tra droga e alcol, decisa la chiusura di un bar a Piove di Sacco

La folla si è riversata, poi, anche nella vicina Stazione delle corriere, bloccando il transito di mezzi pubblici.

Oltre 1000 persone senza mascherina tra droga e alcol, decisa la chiusura di un bar a Piove di Sacco
Cronaca Piove di Sacco, 16 Ottobre 2021 ore 15:08

Nella giornata di ieri, i carabinieri di Piove di Sacco hanno notificato il provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione al titolare del bar Civico 8 di Piove di Sacco, in provincia di Padova, che resterà chiuso per 30 giorni.

Risse, liti e violazioni della legge

Alla base della decisione vi è la necessità di impedire che continuino alcune situazioni di pericolosità per l’ordine e la sicurezza pubblica venutesi a creare nel corso degli anni a causa di risse, aggressioni, liti e violazioni della normativa in materia di prevenzione del contagio da Covid19 avvenute all’interno e nei pressi del bar.

I fatti dello scorso 10 ottobre

In particolare, nel pomeriggio del 10 ottobre scorso, i militari ed il Sindaco della città sono dovuti intervenire a causa dell’afflusso di un abnorme numero di giovani, soprattutto minorenni, attirati da un evento musicale organizzato presso il bar del quale non era stata richiesta autorizzazione né era stata data comunicazione. In quell’occasione, oltre alla presenza di più di 1000 persone prive di dispositivi di mascherina, abuso di alcol e stupefacenti che ha innescato scontri fisici tra gruppi rivali, la folla si è riversata, poi, anche nella vicina Stazione delle corriere, bloccando il transito di mezzi pubblici e creando così l’interruzione di un pubblico servizio.