Cronaca
Cittadella

Non poteva più frequentare locali, invece era al bar ubriaco e molesto. E ha minacciato di morte anche i Carabinieri

Un 36enne, pluripregiudicato e senza fissa dimora, ha avuto prima un diverbio col gestore, poi ha aggredito i militari.

Non poteva più frequentare locali, invece era al bar ubriaco e molesto. E ha minacciato di morte anche i Carabinieri
Cronaca Cittadella, 08 Novembre 2022 ore 14:47

Intervento dei Carabinieri ieri sera a Cittadella.

Non poteva più frequentare locali, invece era al bar ubriaco e molesto. E ha minacciato di morte anche i Carabinieri

Nella serata di ieri, lunedì 7 novembre 2022, a Cittadella, i carabinieri del NORM a seguito di richiesta di aiuto al 112 della locale Compagnia, intervenivano presso un bar di quel centro ove un 36enne del luogo, senza fissa dimora, pluripregiudicato, in stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di sostanze alcooliche aveva un diverbio con il gestore del bar in questione.

Alla vista dei militari intervenuti opponeva attiva resistenza al controllo offendendo e minacciando di morte gli operanti. L’uomo veniva tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, inoltre veniva denunciato all’Autorità giudiziaria in quanto risultava sottoposto alla misura di prevenzione di Polizia del Daspo Willy, con divieto frequentare esercizi pubblici nella Provincia, che lo stesso aveva violato.

Seguici sui nostri canali