In Via Rosara

Moto Yamaha e scooter Piaggio si scontrano a Codevigo, nell'impatto muore un 41enne

L'incidente si è verificato nella serata di ieri, domenica 30 giugno 2024: coinvolti anche un camper e un'auto. Per Giovanni Luca Lomartire non c'è stato nulla da fare, illesi gli altri incidentati

Moto Yamaha e scooter Piaggio si scontrano a Codevigo, nell'impatto muore un 41enne
Pubblicato:
Aggiornato:

Nella serata di ieri, domenica 30 giugno 2024, si è verificato un incidente stradale nel comune di Codevigo: per cause ancora da accertare, una moto e uno scooter si sono violentemente scontrate. A seguito dell'impatto è morto un 41enne.

Violento scontro tra una moto e uno scooter a Codevigo

Poco prima delle 22 di ieri, domenica 30 giugno 2o24,  i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la SS 309 al km 104, all’altezza dell’incrocio con Via Rosara a Codevigo per un incidente stradale che ha coinvolto una moto Yamaha mbx, un Piaggio m69, un camper e un’auto.

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il motociclista che viaggiava verso Chioggia sia entrato in collisione con lo scooter con due persone a bordo, rimaste illese, per poi sfiorare un camper ed essere disarcionato, mentre la moto ha proseguito da sola finendo contro un’auto.

Coinvolti anche un camper e un'auto: deceduto il centauro

I vigili del fuoco arrivati da Piove di sacco e Padova, hanno messo in sicurezza i mezzi, mentre il personale del Suem ha solo potuto purtroppo constatare la morte del motociclista 41enne Giovanni Luca Lomartire, originario del tarantino e residente a Monfalcone. Illeso il 33enne vicentino alla guida dello scooter Piaggio M69, così come le altre persone a bordo del camper e dell’auto.

I pompieri hanno controllato a lungo anche il canale per escludere la presenza di un’altra persona a bordo della moto. I Carabinieri hanno deviato il traffico ed eseguito i rilievi del sinistro; le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate alle 2 di questo lunedì 1° luglio 2024.

1
Foto 1 di 2
3
Foto 2 di 2
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali