San Pietro in Gu

Morto il bimbo di 7 anni trovato privo di sensi alle piscine comunali

Il piccolo si è sentito male intorno a mezzogiorno ed è stato trovato riverso in acqua all’interno vasca centrale.

Morto il bimbo di 7 anni trovato privo di sensi alle piscine comunali
Cronaca Padova, 09 Agosto 2021 ore 17:13

Non ce l'ha fatta il piccolo di sette anni che è stato trovato privo di sensi nelle piscine comunali di San Pietro in Gu, provincia di Padova.

Il malore improvviso

Alle 12:54 di oggi, lunedì 9 agosto 2021 a San Pietro in Gu presso le piscine comunali gestite dalla società “Conca Verde” di Borso del Grappa (Tv), un bambino di sei anni, Christian Menin, classe 2014, residente a Limena, è stato rinvenuto riverso in acqua all’interno vasca centrale della piscina con una profondità di 1,2 m. Dai primi accertamenti dei carabinieri della stazione di  Carmignano di Brenta, si è potuto appurare che, poco prima, un'assistente, S. M., 22enne di Bressanvido (Vi), notando il minore galleggiare prono all'interno piscina, lo ha riportato a bordo vasca privo di sensi. Il personale della struttura ha poi cominciato le manovre di rianimazione.

Piscina sotto sequestro

Sul posto è intervenuto il personale medico del pronto soccorso di Cittadella che ha proseguito con manovre di rianimazione del minore. Successivamente il bambino è stato elitrasportato all'ospedale di Padova, dove è arrivato in condizioni molto critiche. Dall'ospedale, poi, alle 14.20 è giunta la notizia che nessuna avrebbe voluto sentire. La piscina, ora, sarà messa sotto sequestro per consentire alle forze dell'ordine di procedere con le indagini. I rilievi sono stati eseguiti dal personale della squadra rilievi tecnici del nucleo investigativo del comando provinciale carabinieri di Padova.