A Cadoneghe

Minorenne picchia una coetanea per un finto profilo Instagram: "Insultava il mio fidanzato"

I Carabinieri hanno denunciato per lesioni personali una 14enne del posto, segnalata poi anche all'Autorità Giudiziaria

Minorenne picchia una coetanea per un finto profilo Instagram: "Insultava il mio fidanzato"
Pubblicato:

I Carabinieri di Cadoneghe hanno denunciato a piede libero una 14enne per il reato di lesioni personali: la minorenne ha infatti aggredito una coetanea a causa di un falso profilo creato dalla vittima per insultare il fidanzato della 14enne.

Minorenne picchia una coetanea per un finto profilo Instagram

I fatti si sono verificati nel comune di Cadoneghe nel corso del pomeriggio di sabato 22 giugno 2024, quando l’indagata, insieme ad altre tre ragazze in corso d’identificazione, si è presentata sotto casa della vittima.

Qui, ha poi avuto inizio un litigio. Il diverbio sarebbe scaturito dalla creazione di un falso profilo Instagram attraverso il quale sarebbero state veicolate offese al fidanzato della 14enne.

La discussione è, tuttavia, degenerata in una vera e propria rissa in cui la denunciante è stata colpita dalla minore con calci e pugni. La 14enne è stata, dunque, segnalata all’Autorità Giudiziaria per i minorenni di Venezia.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali