Momenti di paura

"Mi uccido": 62enne si barrica in casa armato di coltello ad Abano Terme

Paura oggi pomeriggio in via Montegrotto. L'uomo, in preda a una crisi, ha minacciato di farsi del male. Poi la mediazione decisiva del suo medico.

"Mi uccido": 62enne si barrica in casa armato di coltello ad Abano Terme
Cronaca Monselice, 27 Aprile 2021 ore 19:54

Un uomo 62enne ha avuto una crisi legata a patologie pregresse chiudendosi in casa armato di coltello e minacciando di farsi del male.

"Mi uccido": 62enne si barrica in casa ad Abano Terme

Alle ore 16.30 circa di oggi, martedì 27 aprile 2021, è arrivata una chiamata alla centrale operativa di Abano Terme, che ha riferito come in via Montegrotto, un uomo 62enne aveva avuto una crisi legata a patologie pregresse che aveva indotto i familiari a chiamare personale del 118.

Una volta giunti sul posto, lo stesso ha minacciato di farsi del male rinchiudendosi in casa armato di coltello. Sul posto si portava personale della locale stazione Carabinieri coordinati dal comandante della compagnia, che ha iniziato a dialogare con l'uomo, si attivavano inoltre le API del Comando Provinciale di Padova che giungevano poco dopo sul posto.

L' uomo che ha poi accettato di parlare anche con il proprio medico di base giunto sul posto e alla fine ha accettato di farsi seguire dai sanitari presenti che lo hanno portato presso la casa di cura di Abano Terme.

Il tutto si è risolto in circa due ore di dialogo e non è stato necessario l'intervento delle API.