Indagini al via

Merlara, la procura apre un fascicolo sulla strage nella casa di riposo

Dopo i casi nelle Rsa lombarde le indagini coinvolgono anche il Veneto

Merlara, la procura apre un fascicolo sulla strage nella casa di riposo
Monselice, 17 Aprile 2020 ore 10:42

La procura di Rovigo ha aperto oggi, venerdì 17 aprile,  un fascicolo sulla casa di riposo di Merlara dove dall’inizio della pandemia sono state registrate 28 vittime a causa del Coronavirus.

Casa di riposo di Merlara: la procura apre un fascicolo

La casa di riposo di Merlara, nelle scorse settimane, ha vissuto una vera e propria ecatombe: sono 28 le vittime per coronavirus registrate, l’ultima proprio ieri. Sono i numeri, impietosi, a dire che qualcosa è sfuggito dal controllo. Nel picco registrato a metà marzo si è arrivati a 63 ospiti contagiati su 72 mentre gli ultimi dati parlano di 25 anziani positivi su 44 e di 24 operatori su 45.  La casa di riposo di Merlara è quella che ha avuto più vittime e contagi fra tutti gli istituti per anziani del Padovano tanto che anche l’Esercito, qualche settimana fa, ha mandato i suoi infermieri in sostituzione di quelli in quarantena rispondendo al grido d’aiuto del sindaco del paese della bassa padovana.

Al via gli accertamenti del NAS

Che qualcosa non abbia funzionato nel modo giusto è sotto gli occhi di tutti. La procura di Rovigo ha deciso di vederci chiaro in merito alla gestione dei malati e dei positivi ed ha affidato al Nas il compito di accertare il rispetto dei protocolli della Regione per contenere il contagio. Il fascicolo aperto in procura, al momento è senza ipotesi di reato e senza indagati.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità