Conferimento

Maria Casellati ha ricevuto la targa di Presidente ambasciatori di Padova Capitale Volontariato

Giordani: "Senza i volontari, a Padova, ma anche in tutta Italia, le conseguenze della pandemia sarebbero state molto più gravi".

Maria Casellati ha ricevuto la targa di Presidente ambasciatori di Padova Capitale Volontariato
Padova, 13 Ottobre 2020 ore 10:59

Le parole del volontariato.

L’importanza del volontariato

Ieri, lunedì 12 ottobre 2020, al Palazzo della Ragione, nell’anno in cui Padova è Capitale europea del volontariato, la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati ha incontrato con il volontariato padovano. Il Comitato ha consegnato al presidente Alberti Casellati la targa di Presidente degli ambasciatori di Padova Capitale. In rappresentanza dei quasi 2.000 cittadini che si sono messi a disposizione del progetto “Per Padova noi ci siamo”, sono intervenuti sul palco Marta, Ettore e Sara, quest’ultima in qualità di responsabile nord-est di Amesci e di portavoce del Coordinamento spontaneo enti e volontari di Servizio civile del Veneto.

Numerose le testimonianze

Sul palco sono state narrate anche le storie delle persone più fragili, che durante gli ultimi mesi hanno ricevuto il calore e la vicinanza del volontariato. Attraverso le letture dei tre volontari in Servizio civile del Csv Padova, è stato possibile dare voce alle testimonianze raccolte dal centralino di “Per Padova noi ci siamo” durante l’emergenza. Il sindaco di Padova, Sergio Giordani ha affermato:

“Come ha detto la Presidente del Senato, senza i volontari, a Padova, ma anche in tutta Italia, le conseguenze della pandemia sarebbero state molto più gravi. Un grazie di cuore a tutti i volontari il cui impegno abbiamo conosciuto ancora più da vicino questa mattina attraverso la toccante testimonianza di alcuni di loro”.

4 foto Sfoglia la gallery
Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità