Cronaca
Padova

Mangiano e bevono senza pagare: licenziati sei dipendenti del Conad

Le indagini sono iniziate dopo la denuncia-querela da parte del direttore.

Mangiano e bevono senza pagare: licenziati sei dipendenti del Conad
Cronaca Padova, 27 Gennaio 2021 ore 11:23

Le indagini dei Carabinieri di Padova hanno permesso, grazie anche alle testimonianze raccolte da altri dipendenti, di individuare le sei persone che si sono appropriate di alimenti e bevande del bar dell'ipermercato senza pagare.

Sei dipendenti responsabili

Nella giornata di ieri, martedì 26 gen 2021, a Padova, militari della stazione dei Carabinieri di Padova principale, a conclusione dell’attività investigativa avviata dopo la presentazione della denuncia-querela da parte del direttore dell'ipermercato "Conad" di Via Venezia 61, deferivano in stato di libertà per il reato di appropriazione indebita, i dipendenti della predetta azienda: C. G. nata nel 1993, residente a Rubano, D. V. A. nato nel 1973, residente a Padova, R. L. nato nel 1963, residente a Padova, R. F. nata nel 1978, residente a Padova; M. A. nata nel 1974, residente ad Albignasego e R. V. G. nata nel 1995, residente a Rubano.

Le indagini

I dipendenti, dopo l’esito degli accertamenti tecnici effettuati mediante videoriprese e osservazioni dirette, avvalorati da testimonianze raccolte tra altri dipendenti, venivano individuati quali responsabili di indebita appropriazione di alimenti e bevande posti in vendita al bar dell'ipermercato, omettendo altresì in molte occasioni di pagare le loro consumazioni. A seguito della denuncia, l'azienda emetteva a carico dei predetti provvedimenti disciplinari di licenziamento immediato.