Menu
Cerca
Otto anni

L'orco era dentro casa: padre padovano condannato per abusi sessuali sul figlio minore

L'uomo, un operaio 55enne, ha ammesso la sua riprovevole condotta. Otto anni e 100mila euro di risarcimento con rito abbreviato.

L'orco era dentro casa: padre padovano condannato per abusi sessuali sul figlio minore
Cronaca Padova, 21 Maggio 2021 ore 08:10

Condannato a 8 anni un padre padovano accusato di aver abusato per anni del figlio.

L'orco era dentro casa

Una vicenda agghiacciante. E' arrivata la condanna a 8 anni di carcere, con pena accessoria di 100mila euro a titolo di risarcimento, per un padre padovano che, per anni, ha stuprato il figlio minore. Scuote nel profondo e fa riflettere la sentenza con rito abbreviato emessa dal Gup Elena d'Angelo nei confronti di un operaio 55enne che ha compromesso per sempre la salute psico-fisica del suo bambino.

L'uomo ha ammesso le sue responsabilità in Aula, chiedendo scusa a tutti per la sua riprovevole condotta di cui il figlio, oggi 22enne, porta e porterà sempre i segni.

La denuncia

Nella denuncia da cui è scaturita l'indagine che ha portato alla condanna del 55enne padovano, si parla di stupri fin dall'età di 12 anni, proseguiti finché il ragazzo non era maggiorenne. All'oscuro di tutto sia la madre che la sorella. Ma alla fine il giovane non ha più retto il peso di quelle violenze e ha confessato in lacrime gli abusi ripetuti del genitore.

Da lì è scattata la denuncia che ha portato alla luce violenze anche nei confronti della madre del giovane.